Primo soccorso e BLS (Basic Life Support): cos'è e come si fa

A massagem cardíaca é uma técnica médica che, assieme ad altre tecniche, permette il BLS, acronimo de “Basic Life Support” (sostegno di base alle funzioni vitali), é um insieme di azioni che permettono il primo soccorso a soggetti che hanno subito un trauma, ad esempio incidente stradale, arresto cardiaco o folgorazione

O BLS inclui vários componentes:

  • valutazione della scena;
  • valutazione dello stato di coscienza del soggetto;
  • chiamata dei soccorsi tramite telefono;
  • abc (valutazione della pervietà delle vie aeree, presenza di respirazione ed attività cardiaca);
  • rianimazione cardiopolmonare (RCP): composta da massagem cardiaco e respirazione a bocca a bocca;
  • outras ações de suporte de base de todas as funções vitais.

Valutare lo stato di coscienza

Em situações de emergência, la prima cosa da fare – dopo aver valutato che la zona non presenta ulteriori rischi per l'operatore o per l'infortunato - è valutare lo stato di coscienza del soggetto:

  • poniti vicino al corpo;
  • la persona deve essere scossa para le spalle no modo molto leggera (para evitar ulteriori danni);
  • la persona deve essere chiamata ad alta voce (ricordando che la persona, se sconosciuta, potrebbe essere non udente);
  • se il soggetto non reagisce, allora viene definito incosciente: in this case non va perso tempo and va fatta imediata richiesta a chi ci sta vicino di chiamare il numero telefonico per le emergenze mediche 118 e/o 112;

nel frattempo iniziare l'ABC, cioè:

  • controlla se le vie aeree sono libere da oggetti le che ostruiscano impedindo a respiração;
  • controlla se è presente la respirazione;
  • controlla se è presente l'attività cardiaca tramite polso carotideo (al collo) ou radiale (al polso);
  • em assenza di respirazione ed attività cardiaca, iniziare la manovre di rianimazione cardiopolmonare (RCP).

Rianimazione cardiopolmonare (RCP)

O procedimento da rianimação cardio-polmona deve ser eficaz com o paziente posto em uma superfície rígida (uma superfície mórbida ou cedevole torna-se completamente inútil na compressão).

Se disponível, usee un desfibrilador automático/semiautomático, capacidade de avaliar a alteração cardíaca e a possibilidade de erogar o impulso elétrico para efetuar a cardioversão (ritorno ad un ritmo cardiaco sinusale, cioé normale).

Non use invece un defibrillatore manuale se non siete un medico: potrebbe peggiorare la situação.

Massaggio cardiaco: quando farlo e come farlo

Il massagem cardiaco, da personale NON sanitario, va effettuato in assenza dell'attività electric del cuore, ove non siano disponibili i soccorsi ed in mancanza di un desfibrillatore automatico/semiautomatico.

Il massaggio cardiaco consiste em queste fasi:

  • Il soccorritore si inginocchia a fianco del torace, con la sua gamba all'altezza della spalla dell'infortunato.
  • Rimuove, aprendo o tagliando se necessário, gli abiti dell'infortunato. La manovra richiede il contatto con il torace, per essere sicuri della corretta posizione delle mani.
  • Colloca le mani direttamente al centro del petto, sopra lo esterno, una sopra all'altra vem mostrar na foto
  • Para evitar romper o costole em caso de paziente potencialmente afetado pela fragilidade óssea (e avanzata, osteogenesi imperfetta….), solo o palmo delle mani dovrebbe toccare il torace. Più em particular, o ponto de contato dovrebbe essere l'eminenza palmare, ovvero la parte più inferiore e vicina al polso del palmo, che si presenta più dura e posta in asse con l'arto. Permita que este contato può seja útil, intrecciare le dita e sollevarle leggermente.
  • Envie o peso para o verso avanti, rimanendo sulle ginocchia, até que le sue spalle não soe diretamente sopra le mani.
  • Tenendo le braccia dritte, senza piegare i gomiti (vedi foto all'inizio dell'articolo), il soccorritore si muove su e giù con determinazione facendo perno sul bacino. A espinha não deve estar impressa no piegamento delle braccia, mas o movimento em avanti dell'intero busto chei ripercuote sul petto dell'infortunato grazie alla rigidità delle braccia: tenere le braccia piegate é um ERRORE.
  • Por essa efficace, a pressão ao sul torácico pode provocar um movimento de cerca de 5–6 cm por compressão da ciascuna. È fondamentale, per la riuscita dell'operaone, che soccorritore ricici il petto dopo ogniile, assolutache il palmo delle mani si stacchi dal torace un dannoso effetto di completamente rimbalzo.
  • O ritmo de compressão correto deve ser de 100 compressão no minuto mas não superior a 120 compressão no minuto, acima de 3 ou 2 segundos.

No caso de contemporânea mancanza di respirazione, ogni 30 compressioni di massagem cardiaco, l'operatore – se solo – Interromperà il massagem per praticae 2 insufflazioni con la respirazione artificiale (bocca a bocca o con mascherina o boccaglio), che dureranno cerca de 3 segundos l 'un.

Ao terminar a segunda insuflação, corra imediatamente com a massagem cardíaca. Il rapporto tra compressioni cardiache ed insufflazioni – in case di singolo operatore – é quindi 30:2. Se o operador soa devido à respiração artificial, può essere invece eseguita contemporaneamente al massagem cardiaco.

Respirazione bocca a bocca

Ogni 30 compressão de massagem cardíaca, é necessário praticar 2 insuflações com respiração artificial (relação 30:2).

La respirazione bocca a bocca consiste em queste fasi:

  • Distendere l'infortunato in posizione supina (pancia in su).
  • La testa dell'infortunato viene ruotata all'indietro.
  • Controlar le vie aeree e rimuovere eventuali corpi estranei dal cavo orale.

Se não houver nenhum trauma, você deve resolver o mandibola dell'infortunato piegando il capo all'indietro: in this maniera si evitar che la lingua dell'infortunato blocchi le vie respiratorie.

Se você sospeta um trauma espinhal, não afeta os movimentos avventati: potrebbero peggiorare la situação.

Chiudere le narici dell'infortunato con il pollice e l'indice. Atenção: dimenticando o chiudere il naso, l'intera operazione risulterà del tutto inefficace!

Inspirar normalmente e insuflar l'aria attraverso la bocca (o nel caso non sia possibile, attraverso il naso) dell'infortunato, controlando che si abbia l'innalzamento della gabbia toracica.

Ripetere con un ritmo di 15-20 soffi al minuto (un soffio ogni 3 ou 4 secondi).

Quando você está insuflado durante a insuflação do capo rimanga, giacché una scorretta posizione delle vie aeree espone la vittima al rischio che entri aria nello stomaco, provocando tão facilmente rigurgito. Quest'ultimo é provocador e dalla potência com cui si soffia: se si soffia troppo forte si manda aria nello stomaco.

La respiração bocca a bocca comporta l'insufflazione forzata di aria nel system respiratorio dell'infortunato, con l'ausilio di una mascherina ou di un boccaio.

No caso de provável mancanza di mascherina ou boccaio, uma barreira filtrada substituiu um fazzoletto di cotone leggero può essere impiegata para proteger o soccorritore dal contato direto com la bocca dell'infortunato, specie se quest'ultima ha ferrite sanguinanti.

A nova linha guiada de 2010 metonou em guardia il soccorritore dai rischi dell'iperventilazione: aumento eccessivo da pressão intratoracica, risco de insuflação de ária nello stomaco, ridotto ritorno venoso al cuore; por esta razão, le insufflazioni non devono essere ecessivamente energiche, ma emettere una quantità d'aria non superiore a 500–600 cm³ (mezzo litro, in un tempo non superiore al secondo).

L'aria inspirata dal soccorritore prima di insufflare deve essere il più possibile “pura”, e cioé contenere la più alto percentuale possibile di ossigeno: per questo tra un'insufflazione e l'altra il soccorritore dovrà alzare la test per a una distanza suficiente porque não inspiri l'aria emessa dalla vittima, che presenta una densidade di ossigeno minore, ou la propria (ricca di anidride carbonica).

Complete o ciclo de 30:2 por um total de 5 voltas controlando tudo o que é preciso se houver sequência de “MO.TO.RE.” (MOvimenti di qualsiasi tipo, TOsse e REspirazione), repetindo o procedimento senza mai fermarsi, tranne che per esaurimento fisico (in this case if possibile chiedere il cambio) ou per l'arrivo dei soccorsi.

Se invece i segni di MO.TO.RE. ritornano presenti (la vittima muove un braccio, tossisce, muove gli occhi, parla ecc.), occorre tornar o ponto B: se quindi la respirazione è present, si potrà recrear la vittima in PLS (Posizione Laterale di Sicurezza), altrimenti si dovranno eseguire soltanto ventilações (10-12 al minuto), controlando os minutos e segundos de MO.TO.RE. até a resposta completa da respiração normal (che é cerca de 10-20 no minuto).

La rianimazione deve sempre ser iniciada com a compressão salva no caso em que se trate de trauma ou a vitima de um bebê: neste caso, é iniciada com 5 insuflações, por prosseguir normalmente com a alternância de compressão e insuflação.

Questo avviene perché in case di trauma si presumir che l'ossigeno presente nei polmoni dell'infortunato non sia em quantidade suficiente e garantire l'efficienza della circolazione sanguigna; a maior ragione, a titolo precauzionale, si inizierà con le insufflazioni in case la vittima sia un bambino, em virtù del fatto che è presumibile che un bambino, Godendo di buone condizioni di salute, si trovi in ​​stato di arresto cardiaco per cause dovute con maior probabilidade de um trauma ou ad un corpo estranho penetrato nelle vie aeree.

Quando smettere il massagem cardiaco

O soccorritore smetterà il massagem cardiaco exclusivamente se:

  • si modifica as condições do luogo, che non diventa più sicuro. No caso di grave pericolo il soccorritore ha il dovere di mettersi in salvo.
  • chegada'ambulância con medico a bordo o l'auto medica inviata dal 118.
  • chegada soccorso qualificato con una più efficace attrezzatura.
  • è sfinito e non ha più forze (também se neste caso em genere si chiedono i cambi, che dovranno avvenire a metà delle 30 compressioni, in maniera tale da non interrompere il ciclo compressioni-insufflazioni).
  • il soggetto riprende le funzioni vitali.
  • quindi nel quale ci fosse un arresto cardiopolmonare bisogna intervenire con la respirazione bocca a bocca.

LA RADIO DEI SOCCORRITORI NEL MONDO? VISITA LO STAND RADIO EMS NA EXPO DE EMERGÊNCIA

Quando não si rianima?

I soccorritori non sanitari (quelli che abitualmente sono sulle ambulanze del 118) posso constatar il decesso, e quindi non iniziare le manovre, solo:

  • no caso di materia celebrale visibile esternamente, descerebrato (no caso di trauma ad esempio);
  • no caso de decapitação;
  • no caso de lesões totalmente incompatíveis com a vida ;
  • no caso de soggetto carbonizzato;
  • no caso di soggetto in rigor mortis .

Novo modifiche

Le modifiche più recenti (come verificabile sugli appositi manuali AHA) riguardano mais l'ordine che le procedure. Innanzitutto, é aumentar o enfase do massage cardiaco precoce, ritenuto mais importante dell'ossigenazione precoce.

La sequenza è passata quindi da ABC (vie aeree libere, respirazione e circolazione) a CAB (circolazione, vie aeree libere e respirazione):

  • si inizia con le 30 compressioni toraciche (che devono iniziare entro 10 secondi dal riconoscimento del blocco cardiaco);
  • si procede alle manovre di apertura delle vie aeree e quindi alla ventilação.

Così facendo si ritarda solo di circa 20 secondi prima ventilazione, cosa che non influisce influisce la sulla buona riuscita della CPR.

Inoltre è stata eliminata (nella valutazione della vittima) la fase GAS poiché potrebbe essere present respiro agonizzante (gasping) che viene avvertito dal soccorritore sia come sensazione di respiro sulla pelle (Sento) sia a livello uditivo (Ascolto) ma che non provoca una ventilazione polmonare efficace poiché espasmodico, poco profondo e bassissima frequenza.

Modifiche minori riguardano la frequenza di compressioni toraciche (da circa 100/min ad almeno 100/min) e l'utilizzo della pressione cricoidea per prevente l'insufflazione gástrica: la pressione cricoidea va evitata poiché non è efficace e può rivelarsi dannosa tornando mais difícil l'inserimento di dispositivi respiratori avanzati como tubi endotracheali etc.

FORMAÇÃO NEL PRIMO SOCCORSO? VISITA LO STAND DI DMC DINAS CONSULTORES MÉDICOS NA EXPO DE EMERGÊNCIA

Posicione laterale di sicurezza

Se a respiração torna-se estere presente, ma il paziente è ancora in stato di incoscienza e non si suppone un trauma, esso va posizionato in posizione laterale di sicurezza.

Per far ciò bisogna flettere un ginocchio e portare il piede della medesima gamba sotto il ginocchio della gamba opposta.

Bisogna far scivolare il braccio opposto alla gamba flessa sul terreno finché non sia perpendicolare al tronco. L'altro braccio va posto sul torace, no modo che la mano passi sul lato del collo.

Sucessivamente, o soccorritore deve por si sul fianco che não apresentar o braccio esteso esternamente, infilare il proprio braccio fra l'arco formato dalle gambe del paziente e con l'altro afferrare la testa.

Facendo leva sulle ginocchia, bisogna far rotolare delicadamente o paziente sul fianco del braccio esterno, acompanhando o movimento da testa.

La testa va poi iperestesa e mantenuta in tale posizione sistemando sotto la guancia la mano del braccio che non tocca terra.

Esta posição tem o escopo de manter le vie aeree pervie e evitar que improvvisi getti di vômito occludano la cavità respiratoria ed entrino nei polmoni, danneggiandone l'integrità.

Con la posizione laterale di sicurezza ogni liquido emesso viene espulso fuori dal corpo.

COLLARI CERVICALI, KED E PRESIDI PER L'IMMOBILIZZAZIONE DEL PAZIENTE? VISITA GLI STAND DI SPENCER NA EXPO DE EMERGÊNCIA

Primo soccorso e BLS in bambini e neonati

O método para o BLS nei bebê de 12 meses a 8 anos é análogo ao quelo utilizado para adultos.

Você tem que falar sobre a diferença, o que significa que você tem que lidar com a menor capacidade polmonare dei bambini e del loro ritmo di respirazione mais veloce.

Além disso, é necessário rico em que a compressão é necessária para ser profunda em quanto é necessário para adultos.

Se começar com 5 insuflações, primeiro você deve proceder à massagem cardíaca que tem um relato de compressão e insuflação de 15:2. A seconda della corpulenza del bambino, si potranno effettuare compressioni con entrambi gli arti (negli adulti), un arto solo (nei bambini), ou anche soltanto due dita (índice e medio al livello del processo xifoideo nei neonati).

No último ano de vida, o momento em que nei bebê a frequência cardíaca normal é mais elevado que o adulto, na presença de um bebê, apresenta atividade circulatória com frequência cardíaca inferior a 60 puls./min bisognerà comportarsi vem em caso de parada cardíaca.

Para saber mais:

Emergency Live ancora mais ... live: scarica la nuova app gratuita del tuo giornale para iOS e Android

La posizione di recupero nel primo soccorso funziona davvero?

Collare cervicale: monopezzo o bivalva?

Il collare cervicale nel trauma preospedaliero: quando usar?

Técnica de imobilização do paziente e inserção do colar

Collare cervicale, teoria e prática di un presidio indispensabile al soccorso

Collarino cervicale nel traumatizzato in medicina d'urgenza: when si usa, perché è importante

KED, in cosa consiste un Dispositivo de extricação Kendrick?

Dispositivo de estria KED para l'estrazione di traumatizzati: che cos'è e come si utilizza

New England Journal of Medicine: sucesso da intubação com terapia nasal ad alto flusso nei neonati

BLSD: quali manovre operare, when si deve rianimare una persona?

Primeiros socorros, soccorritori e medici: l'importanza del manichino e della simulazione nell'emergenza-urgenza

Ok, definitivo della Camera alla legge sui desfibrillatori, IRC: “Legge essenziale a difesa della vita e della salute”

Sicurezza dei corsi di Basic Life Support (BLS-D) na época COVID: uno studio pilota

Fonte dell'articolo:

Medicina on-line

Você pode gostar também