A Eriksen sarà impiantato un desfibrillatore cardiaco (ICD)

Um desfibrilador cardíaco por Eriksen: o centrocampista dell'Inter e della Nazionale danese ebbe un malore la scorsa setimana durante a partita contro la Finlandia a Euro 2020

Un ICD, quello che tecnicamente viene chiamato desfibrillatore cardiaco impiantabile, por Christian Eriksen

La decisione é stata presa dal team di medici and experti che ha em cura il centrocampista dell'Inter e della Nazionale danese, ricoverato al Rigshospitalet di Copenaghen dopo l'arresto cardiaco di sabato scorso durante o match di Euro 2020 contra a Finlandia.

“Christian ha accettato la soluzione”, si legge nel comunicato della Federcalcio danese. La Decisione é stata assunta dopo diversi esami hearti ed é “necessaria dopo la crisi dovuta ad alterazioni del ritmo”, spiega il bollettino medico.

Eriksen ha dunque accettato la soluzione dell'impianto del desfibrillatore cardiaco

“Oltretutto confermata anche da experti a livello nazionale e internazionale che hanno confermato la necessità del trattamento”.

La Federcalcio danese conclui invitando tutti a dare “a Christian e alla sua famiglia privacy nei prossimi giorni”.

RIANIMAZIONE CARDIACA? VISITA LO STAND DI EMD112 NA EXPO DE EMERGÊNCIA

MEDICO UEFA: “COMMOVENTE QUANDO ERIKSEN È TORNATO IN VITA“

“Sei tornato con noi?”. Una simples domanda em um momento delicado venha quello vissuto de Christian Eriksen durante a partita della Danimarca contro la Finlandia, nella partita di Euro 2020, in cui il calciatore dell'Inter é stato colpito de un arresto cardiaco.

Por soccorrerlo é intervindo il medico tedesco dell'Uefa Jens Kleinefeld: ha ricordato quei momenti em um intervista al media tedesco Funke.

Ha parlato di “momento commovente” quando Eriksen è letteralmente tornato in vita, rianimato con un desfibrillatore: “Una trentina di secondi dopo, il giocatore ha aperto gli occhi e sono riuscito a parlargli direttamente.

È stato un moment molto commovente perché in questo type di emergenze, nella vita di tutti i giorni, le possibilità di successo sono molto meno ”.

Dopo la rianimazione, il medico gli ha chiesto: “Beh, sei tornato con noi?”.

Eriksen ha risposto: “Sim, sono tornato in mezzo a voi”.

E poi: “Accidenti, ho solo 29 anni”.

È stato in quel moment, ha detto ancora il medico, “che sapevo che il suo cervello non era stato danneggiato e che era completamente tornato”.

Para saber mais:

Danimarca-Finlandia, massaggio cardiaco per Eriksen: em ospedale a Copenaghen, è cosciente

Desfibriladores, display por monitoraggio, dispositivos por compressão toraciche: Progetti è em Emergency Expo

Morten Boesen, medico della Danimarca: “Eriksen era morto, lo abbiamo riportato indietro”

Fonte dell'articolo:

Agenzia Dire

Você pode gostar também