Assemblea Nazionale delle Misericordie: dal protrarsi della pandemia alla guerra in Ucraina, un anno denso di sfide

A Roma l'Assemblea nazionale delle Misericordie: attenzione al sociale, accoglienza, collaborazione, i temi principali

Assemblea Nazionale delle Misericordie: il protrarsi della pandemia, la guerra in Ucraina, l'attenzione al sociale, l'accoglienza, la collaborazione

E' stato un ano denso di sfide quello delle Misericordie d'Italia, contatado oggi nell'assemblea nazionale a Roma com alcuni temi chiave nel discorso con cui il presidente della Confederazione nazionale delle Misericordie Domenico Giani, da un anno al timone dell'organizzazione, ha aperto oggi l'Assemblea nella Capitale ricordando innanzitutto il grande lavoro fatto dalle Misericordie nell'emergência che ha colpito l'Ucraina, ringraziando i volontari.

“La tragedia umanitaria che ha duramente colpito i fratelli e le sorelle ucraine-ha infatti specificato Gianici ha visti impegnati sin dall'inizio per dare supporto alla popolazione su molteplici ambiti: la raccolta di aiuti, che ha avuto una grandissima risposta da parte degli italiano; il transporte dei civili sia direttamente verso i confini di Polonia e Ucraina, anche attraverso il DisEvac, il servizio voltar all'evacuazione in emergenza di persone fragili, disabili o con specifiche necessità, attivato tramite il Dipartimento della Protezione Civile, sia con un ponte aérea da Milano em colaboração com o CISOM; le operazioni di esfiltrazione; o VOLO ITA, organizou insieme alla Federazione toscana e o Coordinamento Fiorentino, com o quale abbiamo portato in Italia e o grupo de Orfani di Leopoli della Fondazione Ridni.

Voglio ricordare il grande lavoro dei Volontari delle Misericordie italiane, che hanno saputo organizzarsi nel moment dell'emergenza e fornire subito aiuto concreto alla popolazione colpita dalla guerra”.

Il presidente della Confederazione nazionale delle Misericordie ha poi voluto porre lo sguardo, nel suo discorso, alle consecunze anche socioeconomiche della pandemia.

Atravessando o Projeto “HOPE”, um projeto coordenado e realizado da Confederação Nacional grazie ao apoio do Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l'organizzazione ha voluto creare uma estrutura de volta para o miglioramento delle condizioni di vita di persone vantaggiate.

“Hope”, segundo quanto ricordato anche da Giani “é um projeto de aperto de todas as cores si trovino em condições de dificuldade e abbiano bisogno de um sostegno, erogato tramite le 'Case del Noi', difuso em toda a Itália, veri e proprio spazi inclusivi Aperti ai cittadini in cui sentirsi ascoltati sempre, dove il personale volontario, altamente em formato all'accoglienza, potrà holde in carico eveni bisogni and richieste, ma anche attraverso gli Empori Solidali, in cui le persone canno fare la spesa gratuitamente, utilizando uma tessera, e reperire beni di prima necessità.

Em que forma de suporte concreto à população é centrale a dignidade da pessoa”.

Um tema central para o presidente da Confederação nazionale delle Misericordie e' che “não é sempre fácil de usar.

Sta a noi, uomini e donne di Misericordia, aprire uno spiraglio nel nel della diffidenza, sta a noi tendere la mano e far capire che siamo pronti ad intraprendere insieme un percorso di risalita, con rispetto, reciprocità, ponendosi a fianco di chi ha necessità .

Il vero nome dell'accoglienza cristiana è 'prossimità'”.

Sul tavolo dell'Assemblea Nazionale delle Misericordie anche il tema del lavoro e dei migranti

Sotto la guida del presidente Giani vi sono state anche in quest'ultimo anno alcune colaborazioni with realtà diversas, ad esempio sul tema del lavoro e dei migranti.

“Quello dell'accoglienza agli immigrati e ai profughi è un tema particolarmente caldo- ha evidenziato ad esempio Gianinella narrazione mediatica si raccontano i numeri delle migrazioni ma quasi mai si parla delle ragioni di chi emigra, delle condizioni che obbligano ad emigrare, dell 'errore storico che in troppi fanno di distinguere tra chi ha diritto ad emigrare e chi non lo ha, negando l'intreccio di cause concomitanti (guerre, persecuzioni, disastri climatici, fame e povertà), che oggi rende il fenomeno migratorio diverso da tutte le forme che ha assunto negli anni e nei secoli precedenti.

Quasi mai, inoltre, si parla di ciò che funziona, di quella accoglienza che, mentre risolve un'emergenza, favorisce lo sviluppo, proponendo concreti percorsi di integrazione.

Noi stiamo lavorando nesta direção: não é um protocolo recente firmado com l'Associazione nazionale costruttori, al fine di creare una rete di service che garantisca formazione e occupazione a chi chegado in Italia per lavorare nel settore delle costruzioni edili”.

Assemblea delle Misericordie: aprovati i bilanci

Dopo la preghiera ei saluti di SE Monsenhor Daniele Libanori, Vescovo Ausiliare della Diocesi di Roma Center, la relazione del presidente Giani, l'intervento del Correttore Nazionale Se Mons. Franco Agostinelli, le relazioni dei consiglieri di presidenza, l'approvazione del Bilancio consuntivo 2021, with un utile, and di quello preventivo 2022.

Para saber mais:

Emergency Live ancora mais ... live: scarica la nuova app gratuita del tuo giornale para iOS e Android

Ucraina, bimbi ucraini accolti dalle Misericordie incontrano il Papa, presenti all'udienza generale del mercoledì

Ucraina: l'ambulanza di Papa Francesco per Lviv sarà consegnata dal cardinale Krajewski

Ucraina, le Misericordie strumento della generosità dei toscani: al via una raccolta di beni di prima necessità

Misericordie toscane, partita la quarta spedizione di aiuti all'Ucraina: al rientro in Italia 2 mamme e 4 bambini

Misericordie toscane: arrivata in Polonia la quarta spedizione di aiuti verso l'Ucraina

Le Misericordie 'a bordo' in supporto alla Guardia Costiera per la sicurezza ed il soccorso in mare

Ucraina, il Ministero della Salute diffonde le informazioni su come fornire il primo soccorso in case di ustioni da fosforo

Il Presidente delle Misericordie Giani na Lituânia: “il dialogo, la fede, il rispetto per sostenere il cammino verso la pace”

Alle Misericordie il Fiorino d'oro 2022: la città di Firenze premia il volontariato nel soccorso

Fonte dell'articolo:

Misericordie d'Italia

Você pode gostar também