Violenza contro gli operatori sanitari: Federsanità e Simeu assegnano il premio 2022

Un premio per contrastare la violenza contro gli operatori sanitari: la Dottoressa Tiziana Frittelli, Presidente di FEDERSANITÀ e il Dott. Fabio De Iaco, Presidente SIMEU, consegnano il premio alle migliori quattro soluzioni di prevenzione contro la violenza verso gli operatori sanitari

Quattro le aree tematiche individuate dalla Commissione di Valutazione presieduta dalla dott.ssa Maria Pia Ruggieri, ex-presidente SIMEU per evidenziare impegno e buone pratiche sulla prevenzione violenza contro medici ed infermieri messe a punto dalle tante aziende sanitarie e ospedaliere partcipanti che potrebbero tornare che potrebbero makee che potrebbero makeee dell' “Osservatorio nazionale sulla sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie”

“Curare la violenza”, assegnato a Riccione il premio 2022

Riccione, 16 de maio de 2022 – Nell'ambito del Congresso nazionale SIMEU, svoltosi a Riccione de 13 a 15 de maio, uno dei momenti rappresentativi è stato la consegna del premio Federsanità-Simeu “Curare la violenza”, substituído em ocasião della Giornata nacionale contro la violenza agli operatori sanitari, celebrata lo scorso 12 marzo.

La Dottoressa Tiziana Frittelli, Presidente di FEDERSANITÀ, e il Dottore Fabio De Iaco, Presidente SIMEU hanno consegnato il premio a quattro aziende sanitarie e ospedaliere, scelte sulle novanta che hanno participato rappresentanti diciassette regioni italiane.

FEDERSANITÀ, na ocasião do premio edizione 2022, tem ricordato la proposta avanzata na ocasião do 12 marzo:

“É importante que os prossimi contrates coletem do comparto e dell'Area Sanità contendo uma prescrição sulla obrigatorietà della segnalazione alla Procura da parte dell'azienda sanitaria di episodi di violenza e sulla necessità della costituzione di parte civile a tutela dei propri dipendenti aggrediti” ha affermato la dottoressa Frittelli.

E ha aggiunto: “Abbiamo avviato una raccolta di soluzioni inovador per la prevenzione degli atti di violenza a danno degli operatori sanitari e per il recupero degli stessi, dopo essere stati vittima di episodi di violenza, al fine di avere un quadro più aggiornato della situação .

Questo permetterebbe di offrire all' “Osservatorio nazionale sulla sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie” – istituito con legge 14 agosto 2020, n. 113 presso il Ministero della Salute – uno strumento documentale attuale e concreto per programmare e promuovere azioni volte garantire la sicurezza del personale medico-sanitario”.

“E' di stanotte l'ultimo tanto violento quanto ingiustificabile gesto verso i colleghi medici ed infermieri di Piacenza” – segundo la dott.sa Maria Pia Ruggieri -.

“Prevenir os atos de violência significam que melhoram o ambiente de trabalho, ouse um sinal positivo de interesse contra os profissionais na primeira linha que stanno atravessando um período de dificuldade gravissime. Este prêmio é particularmente importante porque cria uma aliança estratégica para dirigentes e operadores.”

Prêmio “Curare la violenza”, la Commissione ha individuato quattro tematiche per la valutazione e l'assegnazione delle onorificenze

Eu premiati sono stati:

  • Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna por “INFORMAZIONE EFFICACE AI CITTADINI”. O premio é o status ritirato da Dott. Alessio Bertini, Diretor UO Pronto Socorro e Medicina Urgenza Ospedale Maggiore.
  • ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano por “FORMAZIONE DEGLI OPERATORI SANITARI”; o prêmio é o status ritirato da Dr.ssa Giorgia Saporetti, Diretor da SC Qualità e Rischio Clinico.
  • Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze por “PRESA IN CARICO DELL'OPERATORE AGGREDITO”; il premio é o status ritirado dall'Ing. Nicola Berti, Diretor UOC Servizio Prevenzione e Protezione dell'Azienda.
  • Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Foggia para “INNOVAZIONE E ORGANIZZAZIONE STRUTTURALE” e o prêmio é o status ritigado da Dott.ssa Russo Anna, Ufficio Stampa ASL Foggia e membro da unidade de Crisi Aziendale.

Para saber mais:

Emergency Live ancora mais ... live: scarica la nuova app gratuita del tuo giornale para iOS e Android

Agressioni a operatori sanitari: il Ddl è legge, ecco cosa prevede per i soccorritori

SIMEU lancia l'allarme sulla situazione dei Pronto Soccorso: si rischia la chiusura ou l'interruzione del servizio di emergenza urgenza

Contratti di specializzazione in medicina d'emergenza non assegnati, Simeu Lazio: “come Atlante, a fatica a sorreggere il peso”

Ennesimo episódio de agressão nei reparti di Medicina di Emergenza Urgenza: la denuncia di Simeu

“Navigando verso il futuro, consapevoli del proprio passato”: il Congresso della Società Italiana di Medicina d'Emergenza-Urgenza

Giornata contro la violenza sugli operatori sanitari: SIMEU isstituisce un premio

Simeu, De Iaco: “Da novembre altri 600 medici si sono dimessi dai pronto soccorso: fughe in accelerazione”

Fonte dell'articolo:

SIM EU

Você pode gostar também