Lampedusa: l'emergenza immigrazione continua

Göçmenlerin gizli tutulduğu yerlerin denetimi dışında, italiano traversando il mar Mediterraneo. L'arrivo di centinaia e centinaia di uomini, donne e bambini (anche neonati) su imbarcazioni al limite del galleggiamento impegna gli uomini della Guardia Costiera ve della Marina Militare ina febbrile ricerca di natanti e gommoni nel Canale di Scilia. Sull'isola di Lampedusa, invece, il centro di accoglienza vive una nuova fase di acil durum, con strutture al collasso e volontari e uomini delle forze dell'ordine impegnati 24 ore su 24 a somministrare generi di conforto e as tedavi mediche. Spesso in situazioni di forte disagio deteminato dal sovraffollamento. La struttura, infatti, a fronte di una capienza di 350 persone, ospita "ondate" superiori allle 1.000 unità, nonostante i trasferimenti dei migranti verso altri centri sulla terraferma siano quidiani: "I contrinui arrivali di migranti - spiega il sindaco di Lampius - ci impediscono di svuotare il centro d'accoglienza. Sorgu giorni abbiamo una presenza medya giornaliera di 800 persone all'interno della struttura, un numero troppo elevato che rende il centro invivibile ”. E le previsioni per i prossimi giorni non lasciano adito a speranze: già localizzati altri barconi in arrivalo, con centinaia di migranti stipati all'interno, mentre le condizioni di mare calmo incentiveranno le partenze dalma coste libiche, per un flusso che non accenna rallentamenti.

Sende hoşuna gidebilir