Gimbe: “In una settimana quasi il %50 di morti Covid in più”

Il monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe rileva'nın stabilizzazione dei nuovi casi ma un aumento del %49,7 des decessi'si

Il monitöraggio bağımsız della Fondazione Gimbe rileva nella settimana 12-18 gennaio 2022, önceden belirlenmiş bir durum, istikrarsız bir durum (1.243.789'a karşı 1.207.689, pari a +%3) ve bir önceki yıla göre (2.266'ya karşı 1.514) , pari a +49,7%, di cui 158 periyodi emsalleri).

Crescono anche i casi attualmente positivi (2.562.156 vs 2.134.139, +428.017, pari a +%20,1), isolamento domiciliare'de tek kişi (2.540.993 vs 2.115.395, +425.598, pari a +20,1 %), i ricoveri con sintomi (19.448'e karşı 17.067, +2.381, pari a +%14) e, in misura minore, le terapie yoğun (1.715'e karşı 1.677, +38, pari a +%2,3).

Il Presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta:

“Nell'ultima settimana si è registrata una sostanziale stabilizzazione dei nuovi casi, bir kotaya dahil edilmedi 1,2 milyon, ek olarak %3 artışla tüm medya mobil cihazlar için bir sette giornio, che passa da 174.576 del 12 il 177.652 gennaio, pari a +18%.

Una frenata nazionale della curva che risente di situazioni Regionali molto çeşitli“.

Infatti, nella settimana 12-18 gennaio, 10 bölge içinde ve artan yüzdesel olarak kayıt dışı (dall'1,4% della provincia autonoma di Trento al 159,6% della Puglia), 10 una riduzione (dal -1,0, %25,9 della Basilicata al -%XNUMX dell'Umbria), mentre la Liguria rimane stabil; Veriler delle bölge Emilia-Romagna, Liguria ve Puglia, tutarlı bir şekilde ricalcoli avvenuti nelle ultime nedeniyle ayarlandı.

INCIDENZA NUOVI CASI: L'ANALISI GIMBE

58 eyalette l'incidenza supera i 2.000 abitanti başına 100.000 casi: Rimini (3.358), Forli-Cesena (3.296), Bolzano (3.279), Ravenna (3.027), Piacenza (2.970), Brindisi (2.964), Barletta-Andria- Trani (2.945), Bari (2.892), Napoli (2.863), Trento (2.812), Rovigo (2.748), Verona (2.737), Bologna (2.721), Vicenza (2.639), Sondrio (2.626), Biella (2.560), Firenze (2.554), Genova (2.531), Taranto (2.515), Brescia (2.493), Aosta (2.475), Torino (2.453), Parma (2.435), Pordenone (2.417), Modena (2.378), Verbano-Cusio-Ossola (2.376), Cuneo (2.338), Lecce (2.337), Ferrara (2.329), Vercelli (2.314), Udine (2.310), Pisa (2.304), Mantova (2.301), Treviso (2.277), Lodi (2.276), Savona (2.269), Imperia (2.263), Padova (2.256), Reggio nell'Emilia (2.241), Livorno (2.240), Pistoia (2.219), Belluno (2.198), Foggia (2.196), Pavia (2.196), Monza e della Brianza (2.167), La Spezia (2.163), Novara (2.155), Como (2.154), Teramo (2.131), Milano (2.106), Prato (2.091), Caserta (2.088), Salerno (2.078), Trieste(2.045), Lucca (2.032), Venezia (2.021), Arezzo (2.017) ve Cremona (2.017).

GIMBE: AUMENTANO ANCORA TAMPONI, RICOVERI E MORTI

Tam kayıt ve sayı artışı toplamı (+%10,8), 6.926.539 della settimana 5-11 gennaio a 7.672.378 della settimana 12-18 gennaio, artan dei tamponi hızlı (+856.687; + %17,8) bir ön leggera flessione di quelli molecolari (-110.848; -%5,3).

La media mobile, her bir gli antijenik hızlı maddeye göre kararlı bir şekilde (%25,4'e karşı %21,2), ulteriormente'yi (dl %14,4 ve %14), mentre rimane'yi (%XNUMX'e karşı %XNUMX) kontrol eder.

Kişisel bakım hizmetleri, sağlık hizmetleri Fondazione Gimbe, Renata Gili, afferma che “tamamen sağlık sorunlarının giderilmesi için son günlere gelindi. Yoğun terapide +14%“.

Al 18 gennaio, il tasso di occupazione nazionale da parte di pazienti Covid è del alan tıbbi alanda %29,8 ve kritik alan içinde %17,8.

Ad eccezione di Molise e Sardegna, tutte le zonei superano la soglia del area medica %15, con la Valle d'Aosta che raggiunge il il 57,1%; Ad eccezione di Basilicata e Molise, kritik alan içinde %10'u tutte superano la soglia del.

Il direttore operativo della Fondazione Gimbe, Marco Mosti, kesin sono “in live flessione gli ingressi giornalieri in terapia intensiva, – la cui media mobile a 7 giorni scende a 141 ingressi/die rispetto ai 146 della settimana”.

Cartabellotta afferma che “rimangono di difficile yorumlanması i trend dei ricoveri alan medica e in terapia intensiva dell'ultima settimana; Kişi başına servono ulteriori analizleri, tek başına hata tekniklerini, di ricalcoli da parte delle zonei, dei primi effetti della prevalenza della varyante Omicron sulla Delta, o di altre motivazioni ”.

Crescono i decessi: 2.266 negli ultimi 7 giorni (di cui 158 riferiti a periodi emsal), con una media di 324 al giorno rispetto ai 216 della settimana emsal.

Başına quanto riguarda i vaccini, al 19 gennaio (aggiornamento ore 06.15) risultano conegnate 121.302.328 dosi, di cui 3.114.000 dosi di vaccino Pfizer pediadio.

Mosti informa che “negli ultimi sette giorni sono state conegnate 2,98 milyoni di dosi nonpedihe; rispetto alle dosi artığı, acanto alle 2.927.240 dosi Pfizer, è imkansız conoscere il reale numero delle dosi Moderne perché la redicontazione ufficiale non-tiene conto che per i richiami effetttuati conto questo vaccino solo viene mezzautilizzata ”.

FONDAZIONE GIMBE: QUASI L'80% HA COMPLETATO IL CICLO AŞISI

Sul fronte delle somministrazioni, 19 gennaio (aggiornamento ore 06.15) l'83,7 della popolazione (n. 49.588.638) ha pricevuto almeno una doz di vaccino (+530.043 rispetto alla settimana emsal) ve il %79,6 ( n. 47.157.874) ha completato il ciclo vaccinale (+345.024 rispetto alla settimana emsal). Aumento nell'ultima settimana il numero di somministrazioni (n. 4.426.264), con una media mobile a sette giorni di 632.323 somministrazioni/die: crescono dell'8,3% le terze dosi (n. 3.607.837) e del'de %2,8 i nuovi aşı (n. 510.742).

Esame le coperture, quelle con almeno una doz di vaccino sono molto variabili nelle çeşitli fasce d'età (dal 98,4% degli üzerinde 80 al 25,1% della fascia 5-11), çünkü sul fronte dei richiami, 80'in üzerinde che negli hanno raggiunto il %80,8, nella fasya 70-79 il %76 ve quella 60-69 anni il %69,1.

Nella settimana 12-18 gennaio ve registra unlieve aumento dei nuovi vaccinati, sono 510.742 rispetto ai 496.969 della settimana emsal (+%2,8).

Di questi, quasi la metà è rappresentata dalla fascia 5-11 anni, che resta sostanzialmente kararlı (n. 240.920; -%3,2), 50 inizia'nın üzerinde en sık görülen ve ilk kez effetti, questa fascia anagrafica i nuovi vaccinati sono 128.966'da visto che (+28,1% rispetto alla settimana emsal).

50'nin üzerinde gli için bir parti veri girişi dell'obbligo aşısı, la media mobile, her bir görev için bir sette giorni dei nuovi aşısı ve 9.549 dell'8 gennaio a 19.845 il 15 gennaio, poi stabilizzarsia 18.500 başına; nella fascia 5-11 anni, dopo il picco di 38.624 registrato il 9 gennaio, si è stabilizzata intorno a 35.000 nuovi aşılama giorno; leggero ma progressivo calo quella 20-49'da stabil la fascia 12-19 e.

Al 18 gennaio rimangono ancora 8,1 milyonu kişisel senza nemmeno bir doz di vaccino: 2,74 milyonu appartengono alla fascia 5-11 anni, oltre 760mila alla fascia 12-19 ve 2,06 milyonu sono 50'den fazla ve yüksek rischio di malattia mezar ve ospedalizzazione.

NUMERİ DELLA TERZA DOZU

Al 19 gennaio (aggiornamento cevheri 06.15) nella fasya 5-11 anni sono state somministrate 994.610 dosi: 920.290 hannoricevuto almeno 1 doz di vaccino (di cui 189.137 hanno completato il ciclo aşı), kon tasso di coepertura al 25,1 na ,%13,4 bölgesel farklılık (dal %42,8 delle Marche ve %XNUMX della Puglia).

Al 19 gennaio (aggiornamento cevheri 06.15) sono state somministrate 28.003.427 terze dosi, con una media mobile bir sette giorni di 515.405 somministrazioni al giorno. Temel olarak alla platea ufficiale (n. 39.539.599), aggiornata al 14 gennaio, il tasso di copertura nazionale per le terze dosi è del 70,8, con nette diferenze Regionali: dal 63,5% della Sicilia all'80,3, %XNUMX della Valle d'Aosta.

Nella conferenza damgası 18 gennaio, la Avrupa ilaç ajansı (Ema) ha chiarito che, al momento attuale, non ci sono bilimsel kanıtlara destek della somministrazione di una dört doz di vaccino anti Covid-19 nella popolazione generale.

Qualora in futuro ve dimostrino için gerekli olan her şey, her yıl için gerekli olan her şeyi içerir, her şeyinizi o della stagione invernale, come per il vaccino antinfluenzale.

Una quarta somministrazione potrebbe essere presa, her bir kişi için bağışıklık sistemi baskılanması için dikkate alınır. , né l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) né il bakanlık della Salute ve sono ancora pronunciati in merito.

Bu, dell'Istituto superiore di sanità dimostrano la riduzione dell'efficacia aşısı bir partire da tre mesi dal tamamlayıcı tamamlayıcı del ciclo primario e la sua risalita dopo la somministrazione del richiamo.

Özellikle: günlük aşılama başına %70,7 aşılama başına %90 aşı başına %34 aşı başına 120 yıl, poi risalire al %68,8 dopo il richiamo; l'efficacia sulla malattia çeşitli sahne ilerlemeleri dal başına aşılama dosi entro 95,4 yıl boyunca tüm'90 aşı başına 88,9 yıl, poi risalire al başına %120 dopo il richiamo başına %97,8.

Complessivamente nelle kişisel aşılama con ciclo completo (sonuç dozu di richiamo), rispetto a quelle aşısız, nelle varie fasce d'età si l'incidenza di diagnosi (del 27-77%), önceden hazırlanmış mezar (dell'81,8-93,1% per ricoveri ordinari; del 92,7-96,9% le terapie yoğun) ve decesso (dell'82,8-93).

Cartabellotta dichiara infine che “uno senaryoda, kritik, caratterizzato dall' elevata circolazione del virüs ve tek başına ilgili olmayan bir işgal, ayrı ayrı ayrı ayrı Covid, le Regioni hanno messo sul tavolo çeşitli conposte Fase di convivenza con il Sars-CoV-2, su cui la Fondazione Gimbe ha condotto una puntuale analisi”.

Covid-19'un tamamen tanımladığı bir durum Covid-2: Sars-CoV-19'nin sono asintomatiche veya paucisintomatiche ma possono trasmettere il bulaşma, olası olmayan, olası olmayan, olası olmayan, olası olmayan, olası salgın, değişen koşullar altında pozitif kişi pozitifliği caso Covid-XNUMX, includendo – gel proposto dalle Regioni – solo chi, bir ön-olumlu pozitivo, è anche sintomatico.

Peraltro, bir ön-düzenleme di caso condivisa dall'Organizzazione mondiale della sanità e dall'Avrupa hastalık kontrol merkezi, değiştirilmeyen, değiştirilmeyen bir giriş, anche ai fni della Sorveglianza epidemiologica internaz.

Covid-19'u tamamen tanımladık: Bölgeyi dikkate almayan bir durumla ilgili olarak, Covid-19'u ve her türlü motivasyona göre geçerli olmayan ve değişen motivasyona sahip olmayan bir pozitifliği bir bütün olarak kabul edin.

Cliniche: la Covid-19 è çoklu sistemle ilgili birden fazla sistemle, birden fazla sayıdaki organi e aygıtı ve durumu tanımla, 'asintomaticità' ve molto complesso, özel durum çoklu sistemi; Sars-CoV-2'nin en iyi, en olumlu ve en olası koşullarının değerlendirilmesi, her türlü motivasyon, gelişme ve durumla ilgili tüm koşulların değerlendirilmesi.

Düzenleyici: la gestione di tutti ve pazienti Sars-CoV-2 pozitifliği, bağımsız dalla presenza di sintomi korelasyonu, tüm Covid-19, zenginleştirilmiş prosedür ve spazi dedicati, oltre alla sanificazione degli Environmenti.

Di conseguenza, risulta molto difficile riorganizzare in tempi brevi la gestione degli 'asintomatici' senza risorse aggiuntive, in particolare locali e kişisel.

Tıbbi-yasal ve idari: Kişisel sağlık ve sağlık hizmetlerine ilişkin tüm sorumluluklara ilişkin sorumluluklar, kategorilere göre, uygun olmayan koşullara tabidir.

Con l'attuale numero di positivi il temas izleme, hiçbir zaman uygun olmayan, ne de olası katkı.

Özel koşullar ve koşullar, tüm koşulların geçerli olduğu durumlar için geçerlidir. si infettano meno e, soprattutto, trasmettono meno il virüsü.

Bölgedeki en iyi koşullar, en uygun koşullarda, en iyi durumda, sınıfta, evde, evde, en sık ve en sık ziyaret edilen yerlerdir.

Baba'da, yeniden değerlendirmeye tabi olmak üzere, her şeyin yeniden değerlendirilmesi için gerekli koşulların sağlanması ve yeniden değerlendirilmesi gerekir.

LE INFEZIONI NEL KİŞİSEL SANTRAL

Yeni 18 yıl önce, 2022'den beri sono kayıt 36.143, sıfır, kişisel, kişisel, sanitario, yarı yarıya, her şey dahil, 2021 (n. 12.664).

Öngörülen soruna göre, le Regioni chiedono di mantenere in the servizio nei reparti Covid gli Operatori Sanitari positivi asintomatici, una proposta per tre ragioni için uygulanamaz.

Innanzitutto, mediko-yasal, perché è netto kontrastlı con la legge Gelli-Bianco che dispone di garantire la sicurezza delle kür bütünleşik tutte le attività finalizzaate alla prevenzione ve alla gestione del rischio connesso all'erogazione di.

Secondo luogo, per motivi organizzativi: gli operatörü sanitari potrebbero lavorare nei reparti Covid, ma senza poter accedere agli spazi comuni (spogliatoi, mensa, vb.). Kanıtlara göre son derece pratik, visto che rischia di determinare un fuga dai reparti Covid da parte del persone sanitario non colpito dall'infezione.

Daha çok bilgi:

Acil Durum Canlı ancora più…live: iOS ve Android için ücretsiz ücretsiz uygulama

Farmaci per il Covid-19: facciamo il punto della situazione

Farmaci utilizzabili per il trattamento della malattia COVID-19: AIFA onay stüdyosu con eparina

Covid: "Antinfiammatorio per kür domiciliari non è profilassi"

Fonte dell'articolo:

Agenzia Dire

Sende hoşuna gidebilir