COVID-19 e Protezione civile: per l'Ufficio delle Entrate il volontario merita il bonus da 100 euro

COVID-19 ve Protezione Civile, önemsiz önemsiz, quello espresso dall'Ufficio delle Entrate in merito a chi ha operato a favore di tutti e soccorso la popolazione in un marzo che nessuno scorderà facilmente.

 

EMERGENZA COVID-19, IL CASO SOLLEVATO DAL VOLONTARIO DI PROTEZIONE CIVILE

Il caso racconta di un dipendente comunale presso il Comune di CornaredoMilano metropollerinde, her renk için 100 euro, her renk için XNUMX euro.

Ora, è belli ki odak della richiesta olmayan dönem tanto nella richiesta Economica, alquanto risibile, quanto nel riconoscimento de facto insito nella risposta al quesito posto dal dipendente comunale.

Questi si è messo a dispizione nelle attività di Protezione sivil con la divisa della İtalyan Kızıl Haçı alcuni giorni del marzo 2020'de.

La risposta dell'Ufficio Giriş è interessante su svariati fronti.

IL RUOLO DELLA PROTEZIONE CIVILE DURANTE COVID-19 NELLA RISPOSTA DELL'UFFICIO GİRİŞİ

Essenzialmente parte da una lettura estesa dell'articolo 39 del decto leglativo 2 gennaio 2018, il Codice della Protezione civile, in vecri del quale ai volontari delle organizzazioni iscritte all'Elenco nazionale del volontariato di Protezione civile, "il datoreco di lavoro privato, è tenuto bir garantire loro il mantenimento del posto di lavoro, il trattamento ekonomik e previdenziale, nonché la copertura assicurativa ”.

Temel araştırmalar içinde (alleghiamo all'articolo il breve PDF della risposta), "il lavoro prestato quale volontario della Protezione Civile, si konfigürasyonu" çeşitli "modalità di svolgimento della prestazione lavorativa, e pertanto l'Istante olmayan thinkarsi Pagina 3 di 4 assente (circostanza ostativa al riconoscimento dell'incentivoconomico), bens tenuto ve çeşitli modalità di svolgimento dell'attività lavorativa.

Ne consegue che l'Istante potrà accedere all'incentivoconomico previsto dall'articolo 63 del decto Cura Italia per i giorni del mese di marzo 2020 nei quali effettuato le attività di protezione civile. "

De facto, al netto dei 100 euro, un riconoscimento esplicito (e meritato) dell'incredibile sforzo profuso dalle migliaia di volontari, nel quale le persone morivano senza sosta a Causa di un virus del quale poco o nulla si sapeva.

Sarebbe bene che in molti, letta la deliberazione, and informassero presso la propria Agenzia delle Entrate: si trasformerebbe un punto fermo rispetto ad una verità storica.

Quella riguardante il ruolo del Volontariato durante la pandemia da COVID-19.

COVID-19 E VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE, IL PDF DELLA RISPOSTA:

Agenzia Entrate - Risposta all'interpello n. 302 yıl 2020

ONAY BAŞINA:

BONUS SANIFICAZIONE E DPI, L'AGENZIA SPECIFICA: SONO ESCLUSE LE CONSULENZE

LEGGI I NOSTRI ARTICOLI ÖZEL DIPARTIMENTO DI PROTEZIONE CIVILE

Sende hoşuna gidebilir