HEMS Congress: Laser e Droni fra Safety e Security

Laser, droni ed elicotteri. La Polizia di Stato ha molta esperienza in questo campo e può spiegare in maniera completa ed esaustiva quanto può essere pericoloso un puntatore made in china da pochi euro per un velivolo che svolge operazioni pericolose a bassa velocità e a bassa quota. Per questo il Comandante Francesco Trozzi, pilota dell’VIII reparto Volo Firenze e vice-questore aggiunto ha spiegato durante HEMS Congress la pericolosità di queste situazioni. Basti ricordare che la Agenzia Nazionale di Sicurezza del Volo (ANSV) ha delle statistiche dal 2010 ad oggi che evidenziano l’aumento del problema. In un solo semestre nel 2010 253 segnalazioni. Nel 2011 oltre 300 segnalazioni. Nel 2012 450 segnalazioni. Nel 2013 885 segnalazioni e nel 2014 ben 1.189 segnalazioni, un record che potrebbe essere drammaticamente superato anche nel 2015.

La F.A.A. indica gli elicotteri come la tipologia di aeromobili maggiormente esposti ai puntatori laser, a causa del caratteristico inviluppo operativo che si svolge a bassa velocità e bassa quota e, tra questi, soprattutto, vengono coinvolti Elicotteri delle Forze di Polizia ed Elicotteri dell’Elisoccorso. Ascolta l’intervento del Comandante Trozzi e guarda la sua presentazione:

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X