La formazione specifica degli uomini della Protezione Civile che collaborano con le squadre di Soccorso

HEMS 2015 è stato un grande momento di incontro e confronto su decine di tematiche differenti. Una di queste è stato il rapporto fra volontari sanitari e della Protezione Civile e professionisti HEMS e SAR. Il corso di avvicinamento all’elisoccorso tenuto dal pilota Riccardo De Matteis non è stato l’unico momento di confronto e insegnamento su questo tema. Anche nella sala HEMS Incontra durante la presentazione dei poster specifici dedicati a “HEMS Secondo Voi” c’è stato modo di toccare questo tema. A parlarne è stato il dott. Francesco D’Alessandro, delegato regionale ANEP Piemonte per la protezione civile.

Questo poster nasce come provocazione per far riflettere su quello che è il rapporto tra operatori volontari di Protezione Civile e operatori volontari e professionisti di altri corpi del soccorso come i Vigili del Fuoco e il 118 e pone l’accento sull’importanza di un percorso formativo unico, standardizzato e professionalizzante anche per il volontario (perché il soccorritore è soccorritore e chi sta male o sta sotto le macerie non vuole sapere nulla circa la preparazione o il volontariato o meno del suo soccorritore. E’ un soccorritore punto e basta!!!).

 

L’importanza di un protocollo comune anche nel linguaggio e l’importanza delle esercitazioni periodiche per tutti gli argomenti possibili (comunicazioni radio, GPS, interventi, valutazione rischio evolutivo,calamità, interventi di prosciugamento, primo soccorso e PBLS-D, Valutazione neurologica, HEMS e MEDEVAC con imbarco, sbarco, decollo, atterraggio etc… ) sono al centro di questo poster. La materia è molto ampia e dopo un corso base si possono creare diverse discipline di specializzazione e fare in modo che il volontario non sia più mal visto dal professionista e sia però professionale e preparato a 360°.

 

CONTATTA ANEP –  Associazione Nazionale Ecosistema e Protezione – E L’AUTORE DEL POSTER

Poster Elisoccorso di Francesco D'Alessandro

Poster Elisoccorso di Francesco D’Alessandro

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X