Misteriosa intossicazione a Ravenna e Riccione: evacuate 2 scuole

Misteriosa intossicazione a Ravenna e Riccione: evacuate 2 scuole

EMILIA-ROMAGNA: E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e del 118 questa mattina nella riviera Romagnola. Sono stati evacuati due istituti nelle città di Ravenna e Riccione a causa di diversi casi di intossicazione.

Attorno alle 13 di oggi, alcuni studenti del Liceo Artistico Nervi di Ravenna hanno accusato similari sintomi da irritazione dopo l’apertura regolare delle finestre dell’aula, allo scopo di cambiare un po’ l’aria. Da quel momento diversi studenti hanno manifestato i malesseri. Sono stati contattati Vigili del Fuoco del nucleo Nbcr (nucleare, batteriologico, chimico, radiologico) ed in via precauzionale un’ambulanza del 118. Quattro ragazze sono state portate al pronto soccorso. Intanto la Polizia Municipale e il corpo dei Carabinieri della Questura di Ravenna hanno provveduto a chiudere l’arteria per agevolare le operazioni di soccorso. Dalle verifiche svolte dai tecnici specializzati dell’Arpae, non sono emersi elementi tali per individuare l’origine dell’intossicazione.

Caso similare accaduto a Riccione attorno alle 10:30, quando alcuni studenti della scuola media la Geo Cenci di via Einaudi si sono sentiti male, accusando bruciore agli occhi, eruzioni cutanee e nausea. L’istituto è stato evacuato questa mattina dai Vigili del Fuoco. Una ventina di studenti sui 13 anni, assieme ad un insegnante, sono stati condotti al pronto soccorso, ma fortunatamente, nessuno è in gravi condizioni.

In entrambi i casi sono in corso accertamenti.

Fonti:

Ravenna Today

Rimini Today

L'autore

Martina Tesser

Free-lance nel settore editoriale dal 2010, scrivo con passione di tematiche relative al soccorso, specialmente legate all'ambito inglese e americano. Futuro? Obiettivo Vigile del Fuoco!

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X