Rinnovamento nella Protezione Civile, il 5 aprile workshop sulla riduzione del rischio

Rinnovamento nella Protezione Civile, il 5 aprile workshop sulla riduzione del rischio

fabrizio-curcio-lapresse-258Il rinnovamento della Protezione Civile è uno straordinario momento di confronto e di approfondimento, per ridurre i fattori di rischio nazionali e migliorare i sistemi di risposta integrati alle catastrofi. Al workshop di Roma del 5 aprile, in cui sarà presentato il PON, interverranno anche i ministri Galletti, De Vincenti e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Maria Elena Boschi

La Sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Maria Elena Boschi, aprirà i lavori del workshop “Protezione civile: verso una governance più forte per la riduzione del rischio” in programma mercoledì 5 aprile a Roma. All’iniziativa – che verrà introdotta dal Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, e dal Direttore Generale dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, Maria Ludovica Agrò – interverranno anche il Ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gian Luca Galletti.

Sisma: due tendopoli a Pescara Arquata Tronto

Nel corso della giornata – realizzata in collaborazione con l’Agenzia per la Coesione Territoriale – verranno approfonditi i contenuti del Programma sulla riduzione del rischio promosso dal Dipartimento della Protezione Civile, nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020. L’obiettivo è quello di migliorare le strategie per la riduzione dei rischi idrogeologico, sismico e vulcanico ai fini di protezione civile, rafforzando la cooperazione tra i diversi livelli di governo, le capacità e le competenze del territorio.

 

Nella sessione mattutina, oltre ai Ministri, interverranno anche alcuni Presidenti e Vicepresidenti delle Regioni destinatarie del Programma che si confronteranno sulle sinergie necessarie per garantire una efficace riduzione del rischio e, a seguire, i rappresentanti dell’Unione Europea e della Banca Europea per gli Investimenti che illustreranno le opportunità offerte su questo tema dai fondi europei e nazionali.

Nel pomeriggio i lavori proseguiranno con una sessione dedicata agli obiettivi e ai risultati attesi del Programma del Dipartimento della Protezione Civile.

 

L’accesso alla sede del workshop è riservato ai partecipanti invitati. Per chi volesse seguire i lavori sarà possibile usufruire della diretta streaming attraverso il sito www.protezionecivile.gov.it

 

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X