Tributo ai Vigili del Fuoco Italiani, i migliori professionisti al mondo anche nel 2017

Tributo ai Vigili del Fuoco Italiani, i migliori professionisti al mondo anche nel 2017

ROMA – Anche quest’anno sono i Vigili del Fuoco Italiani ad essere diventati il team più importante del mondo secondo il premio internazionale World of Firefighters – Conrad Dietrich Magirus Award. La selezione fra migliaia di team – tutti meritevoli e formati da straordinari professionisti – è avvenuta per le azioni svolte durante il 2016. E sono stati gli Italiani, per lo straordinario lavoro svolto durante il terremoto di Amatrice in Centro Italia, a vincere la quinta edizione del trofeo (già vinto dall’Italia nel 2014).

A ritirare il premio Antonio di Malta, caposquadra di Agrigento che insieme ad altri colleghi ha rappresentato l’intero Corpo Nazionale:“Un’emozione indescrivibile, essere riconosciuti in un contesto internazionale, soprattutto in casa della Germania. Il primo pensiero, appena in sala è esploso il boato,, è andato a tutti i colleghi che ancora oggi sono sul campo per portare aiuto alla popolazione. Ecco, alla parola ‘Italia!’ mi sono detto: questo è per voi! Per me è stato un grande onore aver rappresentato i miei colleghi ad Ulma”.

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco è stato riconosciuto ‘Miglior team al mondo per l’attività svolta in seguito al sisma che il 24 agosto 2016 ha colpito l’Italia centrale”.
la quinta edizione del prestigioso World of Firefighters – Conrad Dietrich Magirus Award è un premio ambitissimo nel mondo della sicurezza e dell’emergenza, e viene assegnato a livello mondiale ai team e alle realtà che si sono contraddistinte per una speciale capacità di intervento su scenari difficili. Il team italiano ha incontrato in finale le rappresentanze di altri otto Paesi: Austria, Brasile, Cile, Colombia, Danimarca, Francia, Polonia ed Emirati Arabi selezionati da una giuria internazionale specializzata.

La nota di merito e la spiegazione del Magirus 2016 è stata la seguente: “Il premio è stato assegnato al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Italiano per le attività a seguito del violento sisma in Centro Italia che ha causato 300 vittime e migliaia di sfollati. Il CON (centro operativo nazionale) è riuscito, in poche ore, a inviare sul posto e a coordinare, uomini e mezzi delle colonne mobili di tutta Italia. L’intervento congiunto dei diversi nuclei specialistici e delle squadre di terra ha permesso il salvataggio di numerose persone, estratte vive dalle macerie”.
La premiazione è avvenuta a Ulm, in Germania – sede storica della Magirus GMbH- e i vigili del fuoco italiani sono saliti sul gradino più alto del podio, seguiti dai colleghi austriaci e da quelli brasiliani. Alla lettura del Paese del team vincitore, “Italia!”, si è levato in sala un boato e tutto il pubblico, in piedi, ha applaudito a ripetizione per la complessa opera di soccorso messa in atto in questi cinque mesi, in tutti i territori colpiti da un sisma che sta martoriando una vasta area dell’Appennino centrale.
La squadra italiana che ha partecipato, in rappresentanza del Corpo nazionale, era composta dal direttore Raimondo Montana Lampo e dal capo squadra Antonio Di Malta di Agrigento, dal capo squadra Oronzo Passabi di Lecce e dal vigile coordinatore Giovanni Salzano di Napoli.

I team che hanno partecipato all’evento sono stati:

“International Firefighting Team of the Year”:

  • Freiwillige Feuerwehr Altenmarkt bei St. Gallen, Austria
  • Corpo de Bombeiros da Polícia Militar do Estado de São Paulo, Brasil
  • 15. Deutsche Feuerwehrkompanie „Máximo Humbser“, Santiago de Chile, Chile
  • Cuerpo de Bomberos Voluntarios Pasto, Colombia
  • Trekantomraedets Brandvaesen, Denmark
  • Sapeurs-Pompiers de Romans, France
  • COEM Comunicazione in Emergenza del Dipartimento dei Vigili del Fuoco in Roma, Italy
  • Komenda Miejska PSP w Szczecinie Jednostka Ratowniczo-Gasnicza No 1 (Professional Fire Brigade Szczecin), Poland
  • Komenda Miejska PSP w Zielonej Gorze Jednostka Ratowniczo-Gasnicza No 1 (Municipal HQ State Fire Service Zielona Góra), Poland
  • Dubai Airport Fire Service, United Arab Emirates

“National Firefighting Team of the Year”:

  • FD Bad Aibling, Bavaria
  • FD Brandenburg an der Havel, Brandenburg
  • FD Landau in der Pfalz, Rhineland-Palatinate
  • FD Lehrte, Lower Saxony
  • FD Lohne, Lower Saxony
  • FD Friedrichsgabe, City of Norderstedt, Schleswig-Holstein
  • FD Petting, Bavaria
  • FD Schwäbisch Gmünd, Baden-Württemberg
  • FD Simbach am Inn, Bayern
  • FD Wallerfangen, Saarland

“Special Prize for Social Commitment” (national):

  • FD Bassen, Lower Saxony
  • FD Erkrath, North Rhine-Westphalia
  • FD Marburg-Ockershausen, Hessen
  • FD Thalfingen, Bavaria
  • FD Waldmünchen, Bavaria

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BANNER_GUIDASICURA_AMBULANZA

X