Qual è la temperatura più adatta al nostro organismo?

Qual è la temperatura più adatta al nostro organismo?

È un tema che fa discutere medici e scienziati da tempo;  quale temperatura si addice perfettamente al nostro corpo? In poche parole, quale temperatura è quella davvero giusta per il nostro fisico? In teoria sembrano ormai probabili ed azzeccate tutte quelle ipotesi che vedono la temperatura perfetta del corpo umano attorno ai 36,5° massimo 37°, ma c’è chi dice di fare attenzione proprio al non confondere certi innalzamenti di temperatura come nocivi, o connessi per forza di cose ad uno status di malattia.

Molti medici si sono pronunciati a favore dei 37°. Questo vorrebbe dire che il termometro spesso utilizzato da bambini per far vedere alle nostre madri che era bollente una volta toccati i 37° dopo essere passato per un attimo su qualche superficie calda, insomma che queste ardue mosse per saltare la scuola e riposarsi un pochino non sarebbero più sufficienti se si cominciasse a considerare 37° come la temperatura normale, per così dire, la meglio vicina al tipico stato naturale di un corpo umano.

Ci sono tanti interessanti dibattiti sull’argomento e anche il web fornisce tutta una serie di blog e di spunti su come possa essere davvero messa in discussione la prima linea di febbre a soli 37°, non ci resta che vedere cosa diranno in merito a ciò medici e scienziati e se si potrà una volta per tutte ‘spostare concretamente’ il sempre vischioso confine della febbre.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X