Un piercing sulla lingua per controllare la sedia a rotelle

Un piercing sulla lingua per controllare la sedia a rotelle

La novità presentata dai ricercatori del Georgia Institute of Technology di Atlanta ha davvero dell’incredibile: con un piercing sulla lingua è ora possibile controllare il movimento e lo spostamento della sedia a rotelle su cui si trova il tetraplegico. I risultati del progetto sono stati pubblicati sulla rivista Science Translational Medicine e, secondo i ricercatori dell’importante istituto americano, sarebbero davvero incoraggianti e riuscirebbero a migliorare di gran lunga la qualità della vita di chi è costretto su una sedia a rotelle.

Quello che comunemente potrebbe essere chiamato o scambiato per un piercing, è in realtà un piccolo magnete che viene applicato sulla lingua del paziente per consentirgli di usare la sedia a rotelle o addirittura persino un computer.

Gli scienziati hanno sperimentato questa importantissima invenzione su 23 persone sane e altre 11 affette da tetraplegia. I ricercatori hanno programmato il piercing per sei diverse posizioni così da poter controllare la sedia a rotelle dei soggetti a distanza. Grazie al “piercing” i volontari riuscivano a svolgere i compiti che si erano prefissati tre volte più rapidamente e con una maggiore precisione rispetto alle altre tecnologie ad oggi disponibili.

I ricercatori americani stanno addirittura pensando di adattare il sistema all’apparato dentale, cosìcché la persona utilizzare diverse combinazioni della posizioni della lingua e avere un numero molto grande di comandi a disposizione.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X