Fortaleza, Brasile, gli operatori del Samu criticano le loro dotazioni

Fortaleza, Brasile, gli operatori del Samu criticano le loro dotazioni

Il sistema di soccorso di Fortaleza, Brasile, è inadeguato a gestire l’enorme mole di lavoro quotidiano. La capitale dello stato del Cearà (2,5 milioni di abitanti) del gigante sudamericano, infatti, è considerata città con traffico caotico e con una criminalità particolarmente violenta, elementi che complicano il lavoro delle unità Samu che presidiano il territorio. Inoltre tagli nel personale e una flotta mezzi datata e inefficiente, porta spesso a una riduzione del numero di equipaggi per ogni turno, che si traduce nell’allungamento dei tempi di intervento. Oggi a Fortaleza il numero di ambulanze attive è passaato da 18 a 15 unità.

Manoel Batista, autista-paramedico che passato 20 anni nel Samu punta il dito sulla mancanza di personale e sulla carenza dei materiali, mezzi e ausili. “A volte -spiega- ci sono mezzi che si devono fermare per mancanza di personale. Ogni giorno, le squadre sono incomplete. Anche con autoambulanze nuove in arrivo, la flotta è in cattive condizioni di funzionamento e mancano volontari, barelle, tavole spinali. Tutto questo rende difficile il nostro lavoro, tanto più che i cittadini hanno alte aspettative di soccorso. Più volte, invece, siamo giunti dopo una chiamata, con un’ora, un’ora e mezza di ritardo”.

Ogni giorno, il Samu di Fortaleza riceve circa 2.000 chiamate; di queste, circa il 40% sono bufale e altre sono sbagliate. In media, il Samu serve circa 200 istanze. Il protocollo d’ingaggio prevede una sorta di triage che determinerà se il rischio del paziente è alto, medio o basso. Da questo l’operatore sceglie quale tipo di ambulanza inviare. La larga parte degli interventi riguarda gli incidenti stradali (pedoni, collisioni)poi le cadute. Tra gli eventi clinici, sospetto ictus, infarto, asma ecc.

L'autore

Emergency Live

Emergency Live is the only multilingual magazine dedicated to people involved in rescue and emergency. As such, it is the ideal medium in terms of speed and cost for trading companies to reach large numbers of target users; for example, all companies involved in some way in the equipping of specialised means of transport. From vehicle manufacturers to companies involved in equipping those vehicles, to any supplier of life- saving and rescue equipment and aids.

Articoli correlati

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

SEI UN LETTORE?

registrati-ora

SEI UN’AZIENDA?

diventa-partner

X