Autista soccorritore, bando di concorso per 5 posti in Romagna

L’azienda AUSL Romagna pubblica fra i suoi bandi una ricerca per 5 autisti di ambulanza categoria BS. Ecco come presentare la domanda

Il miglioramento dei servizi e l’introduzione di quota 100 per il pensionamento hanno portato il 118 della Romagna a ricercare 5 nuovi autisti soccorritori specializzati, in categoria BS. Per questo motivo sono aperte le selezioni fino al 7 ottobre 2019 con un contratto di assunzione a tempo indeterminato. Il concorso pubblico, per titoli ed esami, prevede di assumere un operatore tecnico specializzato in categoria B, livello economico super (BS). I futuri autisti di ambulanza dovranno superare prove per titoli e per esami. Ecco l’introduzione del bando:

Al fine di favorire i processi di stabilizzazione del personale che caratterizzano, nella fase attuale, i meccanismi di reclutamento e in linea con i percorsi di crescita professionale, sono previste le seguenti riserve che, nell’ordine di seguito indicato, opereranno anche sull’utilizzo della relativa graduatoria:

– 20% dei posti in favore dei candidati che, alla data di pubblicazione del bando, abbiano maturato tre anni di servizio alle dipendenze della Azienda Usl della Romagna a tempo determinato nel profilo oggetto del concorso;

– 20% dei posti in favore dei candidati già dipendenti a tempo indeterminato dell’Azienda Usl della Romagna in altri profili.

Sono fatti salvi i diritti dei soggetti aventi titolo a riserve/precedenze previste da specifiche disposizioni di legge, tra le quali quelle di cui alla legge 68/1999. Coloro che intendono avvalersi delle suddette riserve/precedenze, ai fini del riconoscimento del relativo beneficio, dovranno farne espressa dichiarazione nella domanda di partecipazione al concorso, presentando idonea documentazione o l’apposita dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR 28/12/2000 n. 445. Le disposizioni per la partecipazione al concorso e le relative modalità di espletamento sono quelle stabilite dalle norme e procedure concorsuali di cui al D.Lgs 30/3/2001, n. 165 e successive modificazioni ed integrazioni e al D.P.R. 27/3/2001, n. 220, nonché dal presente bando.
Possono partecipare al concorso pubblico coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti generali e specifici:

REQUISITI GENERALI DI AMMISSIONE PER IL CONCORSO

a) età: come previsto dall’art. 3, comma 6, della Legge 15/5/1997, n. 127, la partecipazione alla presente selezione non è soggetta a limiti di età; pertanto possono partecipare tutti coloro che abbiamo un’età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle vigenti norme per il collocamento a riposo obbligatorio;
b) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea o possesso di uno dei requisiti di cui all’art. 38, commi 1 e 3 bis del D.Lgs 165/2001 e s.m.i.;
c) idoneità lavorativa incondizionata alle mansioni specifiche della posizione funzionale a concorso. Il relativo accertamento sarà effettuato prima dell’immissione in servizio in sede di visita preventiva ex art. 41 D.Lgs. 81/08. L’assunzione è pertanto subordinata alla sussistenza della predetta idoneità espressa dal Medico Competente.

REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE AL CONCORSO PER AUTISTA DI AMBULANZA

Assolvimento dell’obbligo scolastico o diploma di istruzione secondaria di primo grado;

UNITAMENTE A
Titolo prescritto dalla vigente normativa per la guida dei mezzi di emergenza (patente di guida cat. B);

UNITAMENTE A
Esperienza professionale di cinque anni nel corrispondente profilo maturata in Pubbliche Amministrazioni o imprese private, autocertificata UTILIZZANDO A PENA DI ESCLUSIONE il modello di domanda scaricabile dal sito web: www.auslromagna.it > informazione istituzionale > selezioni, concorsi e assunzioni > concorsi e selezioni > concorsi pubblici per assunzioni a tempo indeterminato, con riferimento al presente concorso.

Si precisa che per “esperienza professionale” deve intendersi l’attività lavorativa retribuita svolta nel profilo professionale di “autista di ambulanza” (in qualità di: dipendente, CoCoCo, CoCoPro, lavoratore autonomo).
Non è, pertanto, compresa l’esperienza maturata in qualità di “volontario/tirocinante/stagista o altra non retribuita”. Si precisa, inoltre, che i 5 (cinque) anni di esperienza professionale indicati come requisito di ammissione non saranno oggetto di valutazione e conseguentemente di punteggio nell’ambito della valutazione dei titoli.

VAI AL BANDO DI CONCORSO

I commenti sono chiusi.