Puglia, prosegue l’internalizzazione del servizio 118: delibere, avvisi pubblici e affidamenti in tema di ambulanza

Internalizzazione del servizio 118: la Puglia è diventata, a torto o ragione, laboratorio nazionale di quanto si potrebbe prefigurare in svariate regioni del territorio nazionale, nell’universo dell’ambulanza

INTERNALIZZAZIONE DEL SERVIZIO 118: UNA SPECULAZIONE ELETTORALE?

Sulla reale volontà del presidente Emiliano si sono subito addensati parecchi dubbi: la vicinanza temporale con le elezioni regionali hanno spinto ad interrogarsi sulla natura dell’operazione, bollata come pre-elettorale dagli avversari politici.

Facendoci senso in blocco tutto quel genere di speculazioni, Emergency Live ha pensato bene di girare al largo dalla tenzone e di saltarla a pié pari.

Più utile, invece, osservare la fase “post elettorale”: amministrare e promettere sono cose profondamente diverse, a dividerle gli atti che vengono pubblicati per rendere fattivo un progetto annunciato.

Ebbene, ci siamo presi la briga di andare a verificare.

DELIBERE E DETERMINE DI SANITASERVICE FOGGIA IN TEMA DI SERVIZIO DI EMERGENZA URGENZA 118

Nell’arco di pochi giorni, sul sito Sanitaservice Foggia, sono state pubblicate nell’ordine:

Quali veicoli? Già, perché uno dei temi dell’internalizzazione del servizio 118 riguarda proprio i mezzi di soccorso.

Va detto che il sito Sanitaservice è ricco di avvisi pubblici riguardanti noleggi annuali o biennali o acquisto di ambulanze, ma che nella realtà per questa parte della faccenda occorre rifarsi a EmPuglia, il centro acquisti per la Pubblica Amministrazione della regione, di cui ovviamente terremo monitorato il sito.

Perché, come detto, costituisce il parametro tra promessa elettorale e indirizzo politico. Ad oggi si registrano delibere recenti per l’acquisto di mezzi furgonati, però in massima parte ad appannaggio di servizi di distretti territoriali legati sì all’emergenza COVID-19, ma di tipo domiciliare.

Tipo le forniture di farmaci, per capirci.

PER APPROFONDIRE:

AUTISTA DI AMBULANZA, LA PROVA DI ESAME SCRITTA

REGIONE PUGLIA, SARA’ UN EPIDEMIOLOGO A GUIDARE LA SANITA’: PIERLUIGI LOPALCO

FONTE DELL’ARTICOLO:

SITO SANITASERVICE FOGGIA

SITO EMPUGLIA

I commenti sono chiusi.