Sardegna: “Un disastro, siamo isolati” – La Misericordia di Capoterra riporta che le comunicazioni nelle zone colpite dal nubifragio sono interrotte.

0

“È un disastro , la comunicazione è interrotta , siamo isolati ! “ Queste sono le parole degli abitanti intervistati in diretta telefonica questa mattina nelle aree più colpite della Sardegna .

Il presidente di Federazione Misericordie della Sardegna il confratello Giovanni Mura il quale ci informa che la zona maggiormente colpita dal maltempo è stata quella sud a ridosso di Cagliari lato est fin dalle ore 12 di ieri. Capoterra e zone limitrofe tutt’ ora sono in emergenza, si sono avuti per la sua configurazione allagamenti di gran parte del paese. Sono crollate le strade principali che essendo posizionate a ridosso del mare sono state spazzate via dalla forza dell’acqua .

Ora i collegamenti sono veramente difficili perché tutta la zona è isolata , per andare a Capoterra da Cagliari si deve arrivare dalla strada del Sulcis.

La Misericordia di Capoterra sta eseguendo numerosi interventi di svuotamento nelle abitazioni, non risultavano all’ultimo aggiornamento sfollati o altre criticità non gestibili dalle forze presenti in loco.

Stiamo seguendo costantemente la situazione , considerato che il centro funzionale della Regione ha emesso un allerta Rossa fino alle 24 di oggi.

Inoltre sono stati messi in allerta tutti i presidi e squadre operative per un eventuale attivazione.

Autore: Alessandro Conti

Lascia una risposta