Violenza ai soccorritori – Irrompe in Croce Bianca minacciando un milite con un coltello. 38enne in manette.

ALBENGA (SV) – Entra nella sede della Croce Bianca di Albenga e minaccia un milite di turno con un coltello. E’ accaduto la sera di ieri, 13 giugno: un 38enne di origini marocchine, probabilmente in preda ai fumi dell’alcol, ha fatto irruzione in pubblica assistenza e ha estratto un coltello con cui ha minacciato un milite.

Ad evitare il peggio è stato l’intervento dei carabinieri, che durante il controllo di routine in Piazza del Popolo, sono intervenuti per immobilizzare il malvivente, già noto alle forze dell’ordine.

Tuttavia, la situazione era tutt’altro che risolta, poichè il 38enne ha continuato a dare in escandescenza e a prendersela anche con i carabinieri, che alla fine lo hanno immobilizzato, disarmato e portato in caserma. Uno di loro ha anche riportato delle lesioni.

E’ in atto il processo per direttissima in tribunale a Savona.

I commenti sono chiusi.