De Jonge, l’uomo fortunato che ha scampato la morte 2 volte

Si chiama Maarten de Jonge, è un ciclista della squadra malese Terennganu ed è l’unico uomo conosciuto che sia scampato a due disastri aerei di fila. De Jonge infatti aveva i biglietti per il volo MH370 e sarebbe dovuto salire anche sul volo MH17. Ma se nel primo caso è stata una coincidenza temporale a salvarlo, nel secondo è stata la voglia di risparmiare qualche centinaio di euro sul costo del volo. Come ha raccontato lui stesso infatti, grazie ad una coincidenza temporale fortunosa ha potuto prendere il volo Pechino-Kuala Lumpur che ha preceduto il velivolo scomparso MH370. Mentre invece pochi giorni fa ha optato per una partenza da Francoforte invece che da Amsterdam per recarsi in Australia, evitando così di salire a bordo del volo MH17 abbattuto dalle forze filorusse in Ucraina.

Dopo aver raccontato la sua storia alla tv pubblica olandese RTV Oost, De Jonge ha spiegato che non concederà più interviste per “rispetto di coloro che hanno perso la vita nelle due tragedie”.

I commenti sono chiusi.