Educazione stradale, cosa faresti al tuo funerale?

Alcune persone vanno a un appuntamento con un amico. Ma quando entrano nella stanza si ritrovano al proprio funerale. Ci sono i fiori, la bara e i loro cari in lacrime, che spendono parole di ricordo in loro onore. I ragazzi, seduti tra il pubblico, rimangono stupiti. Poi crollano in lacrime davanti alla messinscena, che serve a ricordare loro di guidare con prudenza. Il video choc fa parte della campagna di Go for zero, associazione che si occupa di promuovere la guida sicura. «Andare veloce serve solo ad andarsene in fretta», recita lo slogan finale.

Sta tornando inoltre in voga un video girato nel 2009 dalla presidenza del Consiglio, in collaborazione con il ministero della Gioventù, per sensibilizzare i giovani all’attenzione durante la guida. Un estratto sta infatti tornando nei trend topic di Facebook, insieme ad un’altra campagna shock contro l’alta velocità alla guida.

 

 

 

Cortometraggio “Autovelox” from Lotus Production on Vimeo.

I commenti sono chiusi.