In Texas un toro salvato dalle acque di una piscina

“There’s a bull in the pool!”. La chiamata al 911 da parte di una famiglia di San Antonio sulle prime era sembrata uno scherzo. Ma poi, una volta intervenuti, gli agenti si sono accorti che un giovane toro, scappato da una fattoria insieme ad altri bovini, era finito nella piscina di casa, regolarmente coperta con il telo invernale.

L’animale, tratto in inganno dal pavimento cedevole, è finito nella parte della piscina con il livello dell’acqua più alto, senza alcuna possibilità di risalita. Stanco e infreddolito, il toro è stato recuperato con una complicata operazione di salvataggio. “Ho salvato un paio di asini finiti in un pozzo ma mai un toro in piscina” scherza uno degli agenti intervenuti, “non abbiamo strumenti specifici per questo tipo di interventi, ci siamo dovuti arrangiare con corde e tanta pazienza” in collaborazione con i vigili del fuoco e il servizio veterinario.

Il torello, estratto dall’acqua, è poi stato riaffidato al proprietario senza alcuna ferita.

 

I commenti sono chiusi.