Minacce all’hotel con proiettili e lettere minatorie: “Non ospitare clandestini oppure…”

Una cartuccia calibro 12 e un messaggio su foglio A4: “Niente clandestini o bruciamo l’Hotel. Occhio”.

Non è una bufala da facebook, non è un post costruito ad arte. E’ un episodio reale accaduto in provincia di Parma, a Tarsogno, comune di Tornolo, davanti all’Hotel Miramonti. Domenica 23 agosto davanti all’albergo del paese è stato trovato questo inquietante messaggio scritto da qualche persona che non ama gli immigrati e di certo non vuole saperne nulla di integrazione. Ma non sono state mandate minacce agli extracomunitari. Stavolta ad essere al centro del mirino (è il caso di dirlo, dato che il messaggio era accompagnato dalla cartuccia di un fucile) è stato l’Hotel e il suo proprietario. Sulla questione stanno indagando i carabinieri della compagnia di Bedonia. Secondo quanto riporta l’Ansa “potrebbe essere stata una bravata” poiché l’albergo non ha mai ospitato in passato immigrati

I commenti sono chiusi.