Dolomiti, giovane jumper si schianta al suolo: soccorso alpino ed elisoccorso tentato un disperato aiuto

Questa volta il Soccorso Alpino e l’intervento dell’elisoccorso dell’Aiut Alpin Dolomites nulla hanno potuto fare, per il jumper di Seveso precipitato al suolo: l’impatto non ha lasciato scampo al povero Simone Rizzi.

 

DOLOMITI, SOCCORSO ALPINO ED ELISOCCORSO NULLA HANNO PURTROPPO POTUTO FARE

L’incidente è accaduto nella mattinata di Ferragosto: il 33enne di Seveso si è portato al Piz da Lec, sulle Dolomiti del gruppo del Sella (versante della Val Badia) e di lì ha spiccato il volo.

Purtroppo, conclusa la parte dedicata alla tuta alare, il paracadute non sembra essersi aperto in tempo.

Ad accorgersi di quanto stava accadendo un amico di Simone Rizzi, che ha immediatamente chiamato i soccorsi.

Soccorso Alpino ed elicottero dell’ Aiut Alpin Dolomites si sono subito messi all’opera, ma non hanno potuto che constatare il decesso del jumper sulle Dolomiti.

Sul posto sono quindi arrivati i Carabinieri.

Sono proprio i militari dell’Arma i responsabili dei rilievi in loco e della ricostruzione che dovrà stabilire la dinamica di quanto accaduto.

Risposte che comunque sono importanti. Per contestualizzare, per imparare da quanto accaduto.

PER APPROFONDIRE:

SOCCORSO ALPINO IN AZIONE SUL MOIAZZA: RECUPERO NOTTURNO DI DUE GIOVANI INGLESI

INCIDENTE IN AUTOSTRADA, ELISOCCORSO PEGASO ATTERRA SULLA A1

ELISOCCORSO, DUE BORSE DI STUDIO ISTITUITE IN MEMORIA DI QUATTRO COMPIANTI SOCCORRITORI

I commenti sono chiusi.