Polizia Locale, come installare una cellula di sicurezza completa?

Perché le cellule di sicurezza hanno riscosso tanto successo negli ultimi anni?

Una cellula di sicurezza securWALL di Bertazzoni su una FIat Tipo, Polizia Locale Marche

Quando si parla di cellula di sicurezza bisogna fare due ragionamenti distinti. Da una parte al centro dei pensieri di ogni Sistema di Polizia Locale c’è sempre la sicurezza degli agenti. Se il personale può lavorare in condizione di protezione, serenità e sicurezza si riducono non solo le ferite e gli infortuni, ma anche gli stress e le paure del personale. Avere tutti i dispositivi di protezione, di controllo e di contenimento adeguati è fondamentale per operare in un contesto dove si trovano balordi, delinquenti e persone con alterazioni psico-fisiche gravi. Dall’altro lato c’è un ragionamento sulla quantità di servizi che una Polizia Locale può effettuare, e sull’importanza di spendere bene i soldi dell’amministrazione. Per avere sempre il meglio delle attrezzature possibili senza mai perdere di vista le necessità di economia che il settore pubblico è costretto a fare, bisogna trovare i fornitori giusti.

Trasportare sull’auto un potenziale rischio per la sicurezza

Ma quando fra i servizi da effettuare c’è il fermo di una persona, magari con precedenti per violenza, danneggiamenti, noto per andare in escandescenza, non si può che mettere al primo posto una cosa sola: la sicurezza. L’integrità del pubblico ufficiale passa sempre dal contenimento corretto del fermato. L’unica soluzione in questi casi è avere a disposizione un’auto dotata di cellula di sicrezza. Generalmente,la cellula di detenzione che equipaggia le volanti della Polizia e i nuclei radiomobili dei Carabinieri è un impianto costoso, che ha bisogno di spazio, e che richiede la integrale sostituzione dei sedili. I tempi di installazione lievitano, rendendo più difficile ai Comandi di Polizia Locale piccoli la possibilità di operare con sicurezza anche in momenti critici. Certo: è meno frequente dover fermare un balordo a Morterone (il paese più piccolo d’Italia) piuttosto che a Milano. Ma è una possibilità da non escludere.

La cellula di detenzione diventa cellula di sicurezza

Anche sul più grande Subaru Forester è possibile installare una cellula di contenimento per i sedili posteriori

La Bertazzoni Veicoli Speciali ha pensato di risolvere sia il problema economico che quello di installabilità. Con securWALL ha brevettato una cellula di sicurezza universale, completa, che non richiede la sostituzione dei sedili posteriori e che ha come grande vantaggio la possibilità di essere installata ex-novo su molti modelli oggi in commercio. Dalle Alfa Giulietta alle Audi, dalle Dacia Duster alle Bravo, il securWALL di Bertazzoni rappresenta una sfida innovativa a cui dedicare attenzione in caso di nuovi acquisti per il proprio comando di Polizia Locale.

La protezione degli agenti con uno scudo indistruttibile

La caratteristica principale del muro di separazione installabile sulle auto di Polizia Locale è la totale personalizzazione dei sistema. SecurWALL può essere posizionato su tutti i modelli di auto della Polizia Locale, mentre i vecchi kit di trasformazione potevano essere utilizzati solo da pochi modelli circolanti. Il dispositivo infatti è formato da una paratia in policarbonato ultra resistente (antisfondamento e antieffrazione) che taglia in due l’abitacolo. Sedili anteriori e sedili posteriori vengono così divisi e non ci sarà possibilità di contatto diretto fra trasportati e agenti. Un ulteriore divisorio è piazzato dietro i sedili posteriori, nel caso di auto a 2 volumi, per impedire ai trasportati di accedere al vano bagagli. Infine, i vetri laterali vengono coperti con una plastica antisfondamento oscurata.

La sicurezza di un luogo sempre sanificabile, senza rischi

Il divisorio di sicurezza più installato è il securWALL per Alfa Romeo Giulietta

Il securWALL però non è solo un divisorio, c’è una seconda parte molto importante in questo dispositivo. Come detto infatti non è necessario sostituire i sedili dell’auto di servizio con la più complessa e rigida panchetta in plastica. SecurWALL comprende un rivestimento dei sedili lavabile, un pavimento specifico in gomma e un pratico sistema di ammanettamento agganciato alla struttura. Con un pulitore industriale si può rendere nuovamente operativa la macchina in poco tempo. In questo modo Bertazzoni Veicoli Speciali garantisce praticità e vantaggio economico a tutti i Comandi di Polizia Locale. Chi vuole dotare i propri reparti di una cellula di sicurezza conveniente, facile da installare e da mantenere, e che soprattutto non interferisce con i sistemi di sicurezza passiva del mezzo, può farlo davvero in poche ore. E il mezzo diventa subito operativo: l’installazione di securWALL infatti non richiede l’aggiornamento della Carta di Circolazione.

Vuoi maggiori informazioni sulle cellule di sicurezza di Bertazzoni? Compila il form!

Nome e Cognome (richiesto)

Città (richiesto)

La tua associazione (richiesto)

Il tuo ruolo (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Che tipo di Veicolo Speciale possiamo allestire per te?

Hai altre informazioni utili?

Dichiaro di aver preso visione della informativa privacy e, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, in relazione a quanto ivi indicato.

I commenti sono chiusi.