24 vittime accertate per il tornado di Oklahoma City. 140 i ricoverati in ospedale. I vigili del fuoco lavorano senza sosta

Le prime impressionanti immagini del mostruoso tornado che ha polverizzato la cittadina di Moore, in Oklahoma, abbattendo case, scuole, uffici e tutto quanto ha incontrato sul suo cammino.

Un bilancio pesantissimo di vittime e danni che hanno indotto il Presidente Obama a dichiarare lo stato di calamità, disponendo l’intervento del governo per l’emergenza e la ricostruzione.

Almeno 140 le persone, di cui circa 70 bambini, ricoverate in ospedale.

Il tornado è stato classificato come EF-4 e ha raggiunto il punto 5 della scala Fujita. I video mostrano la colonna grigia muoversi sulla cittadina di Moore per oltre 30′.

I commenti sono chiusi.