Allerta meteo della Protezione Civile a partire dal Veneto

Nuova allerta meteo della Protezione Civile. Da martedì 24 giugno elevato rischio di temporali a partire dal Nord Est. Tante le regioni in allerta sia il 24 che il 25 di giugno. I forti temporali previsti dovrebbero iniziare sul Friuli Venezia Giulia con precipitazioni sparse e intense a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte settentrionale, Lombardia, Triveneto e pianura emiliana, con quantitativi cumulati generalmente moderati;

– Precipitazioni da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto del settentrione e su Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo occidentale e Sardegna settentrionale, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime in diminuzione anche sensibile al Centro-Nord, senza variazioni significative al Sud, con massime ancora su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, fino a localmente molto elevate sulla Sicilia orientale.
Venti: localmente forti dai quadranti occidentali sulla Sardegna e dai quadranti meridionali su zone ioniche e Puglia meridionale.
Mari: molto mossi il Canale d’Otranto e localmente il Tirreno centrale, il Mar Ligure ed il Canale di Sardegna.

I commenti sono chiusi.