Coronavirus, Campania e Toscana in zona rossa. Nove le regioni in zona arancione: c'è anche Emilia-Romagna

“Ho voluto chiamare personalmente il ministro Speranza che mi ha pocanzi notiziato che la Campania è zona rossa“. Lo annuncia il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, anticipando parte del contenuto dell’ordinanza che il ministro della Salute dovrebbe firmare in serata dopo l’ok del Cts.

Le nuove misure entreranno in vigore a partire da domenica 15 novembre.

Coronavirus, ecco chi sale in scende in zona rossa e chi in zona arancione:

ROBERTO SPERANZA MINISTRO

Stando a quanto si apprende, oltre alla Campania, anche la Toscana dovrebbe essere classificata in ‘zona rossa’.

Le regioni che rientrano nella classe di maggior rischio dovrebbero quindi essere sei- Campania, Toscana, Lombardia, Calabria, Piemonte e Valle d’Aosta- alle quali si aggiunge la provincia autonoma di Bolzano.

Le regioni in ‘zona arancione’  dovrebbero salire a nove, con Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia e Marche che si uniscono a Liguria, Umbria, Abruzzo, Puglia, Basilicata e Sicilia.

In ‘zona gialla’ resterebbero quindi quattro regioni- Lazio, Molise, Sardegna e Veneto- e la provincia autonoma di Trento.

Per approfondire:

Coronavirus, Regioni: cosa cambia tra la zona gialla e arancione? Ecco cosa si può fare e cosa no

Ambulanza danneggiata a Rio Marina: questa volta hanno attaccato le Misericordie

Coronavirus, oltre 40mila nuovi casi e 550 decessi. Stabile al 16% rapporto tra tamponi effettuati e nuovi casi

Fonte dell’articolo:

Agenzia Dire

I commenti sono chiusi.