Covid-19, ad Agrigento aggiudicata la gara d'appalto: due ospedali avranno ambulanze di biocontenimento

Covid-19, ad Agrigento la Asp ha aggiudicato un bando di gara in materia di servizio 118: due ambulanze adibite al trasporto di pazienti contagiati e/o malati Covid-19 in biocontenimento

I mezzi di soccorso, del costo complessivo di 210.720 euro più Iva, verranno allestite dalla GGG Spa

Covid-19, ambulanze in biocontenimento: ad usufruirne saranno gli ospedali “Fratelli Parlapiano” di Ribera e “San Giovanni di Dio” di Agrigento

Le procedure d’acquisto erano state disposte, a fine dello scorso agosto, dal commissario straordinario Mario Zappia.

In primissima battuta, l’unica ditta che si era presentata è stata esclusa “per non aver conseguito giudizio di conformità tecnica”.

La gara era stata dunque dichiarata deserta ed è stata indetta – con urgenza visto l’emergenza sanitaria in corso – una nuova procedura telematica per l’acquisto delle due ambulanze di biocontenimento per emergenza Covid-19. “

Va da sé che acquistare mezzi predisposti non significa solo affrontare in maniera migliore l’esistente, ma anche programmare una gestione del 2021 meno emergenziale.

Il ricambio e l’adeguamento delle ambulanze, ovunque esso avvenga e a chiunque venga assegnato, è un segnale positivo nei confronti dei soccorritori 118 e dei pazienti del proprio territorio.

Per approfondire:

COVID-19, in Sicilia il primo trapianto di fegato tra soggetti positivi

Il MUD, Movimento Unito Dipendenti 118 Sicilia, incontra l’assessore Razza: sul tavolo le criticità del SUES 118 nell’emergenza COVID-19

Covid-19, in Sicilia si sperimenta con successo il Protocollo M ed il trattamento precoce con Betametasone

Fonte dell’articolo:

AgrigentoNotizie.it

I commenti sono chiusi.