COVID-19, il Giappone teme la seconda ondata: all'improvviso i casi diventano 1000 al giorno

Giappone e COVID-19, impennata di nuovi casi di infezione da Covid portano il Giappone alle prese con numeri che non si vedevano da agosto

Giappone, mille contagi COVID-19 al giorno: è allarme seconda ondata

Stando agli ultimi dati ufficiali rilasciati dalle autorità sanitarie del Paese, relativi a giovedì, il Giappone ha registrato una impennata improvvisa di casi di nuove infezioni, salite a 1.000 casi giornalieri, dato che non si registrava da agosto e che fa temere per una nuova possibile ondata di infezioni.

Tra le cause stimate dagli esperti, l’allentamento delle restrizioni voluto dal governo per aiutare l’economia in crisi e l’arrivo delle temperature fredde che, costringendo le persone in ambienti interni spesso scarsamente ventilati, facilitano la trasmissione del virus.

Tokyo ha confermato 269 nuovi contagi, portando il suo totale cumulativo a 31.893, di gran lunga il più alto tra le 47 prefetture giapponesi.

Per approfondire:

Emergenza coronavirus e scuola: in Giappone le gite scolastiche diventano virtuali a causa del Covid-19

Nuovo virus aviaria altamente patogeno nel nord del Giappone: si trasmette all’uomo solo in una situazione

Covid-19, Rezza: “Oggi dati pessimi, coronavirus corre. Bisogna fermarlo”

Fonte dell’articolo:

Agenzia Dire

I commenti sono chiusi.