Crolla tetto supermercato a Riga in Lettonia facendo una strage

Cinquantaquattro morti e decine e decine di feriti. Il crollo del centro commerciale Maxima nei dintorni di Riga fa strage di lavoratori e clienti della struttura, ma anche dei primi soccorritori, vigili del fuoco, intervenuti a pochi minuti dalla sciagura e investiti da crolli successivi.

Il supermercato, costruito nel 2011, era considerato un gioiello dell’architettura della capitale baltica e nessun segnale lasciava presagire il rischio di collasso della struttura. Ora l’indice degli investigatori è puntato sull’apertura di una serra proprio sul tetto del supermercato, un’aggiunta rispetto al progetto originario, che potrebbe avere avuto un ruolo determinante nel crollo.

28 i ricoverati, sette i feriti lievi, i soccorritori si muovono con circospezione all’interno dell’enorme cratere alla ricerca di eventuali intrappolati. Dal sito web di Russia Today le impressionanti immagini del crollo di una parte del tetto durante le operazioni di ricerca e soccorso.

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.