Diego Milito esce dal campo in barella soccorso dai sanitari

A seguito della lesione al crociato anteriore e al legamento collaterale esterno del ginocchio sinistro, occorsa al 7′ del primo tempo di Inter-Cluj nella sfida di Europa League il 14 febbraio, l’attaccante nerazzurro Diego Milito è stato sottoposto a un intervento sabato pomeriggio.

L’operazione, eseguita presso le strutture del Policlinico San Matteo di Pavia, secondo quando dichiarato sul sito Inter.it, è perfettamente riuscita.  La convalescenza e la rieducazione comporteranno uno stop dal campo di almeno 6 mesi.

Che si trattasse di un infortunio grave a rischio compromissione dell’intera carriera del campione, si era capito dalle prime immagini trasmesse in video: Milito è stato costretto ad uscire al 7′ del primo tempo. https://www.youtube.com/watch?v=2lx9-GxPgZA

La smorfia di dolore sul viso dell’attaccante, dopo aver subito una torsione innaturale del ginocchio, ha lasciato intuire immediatamente che si trattasse di qualcosa di serio. Subito dopo aver richiesto l’intervento dei sanitari è stato soccorso dallo staff medico e trasportato ai bordi del campo in lacrime con l’ausilio della barella.

I commenti sono chiusi.