Esplode centrale a metano a Ravenna, l’intervento dei soccorritori

Alle 6 di questa mattina una centrale a metano di Ravenna, nella zona di Sant’Antonio ha preso fuoco ed è esplosa svegliando mezza città. Il boato è stato infatti udibile achilometri di distanza. Sul posto sono giunti immediatamente 2 squadre dei vigili del fuoco e una squadra di soccorritori del 118, che hanno appurato fortunatamente l’assenza di feriti. L’incendio è stato controllato con una operazione durata alcune ore, e i Vigili del Fuoco sono riusciti ad individuare la perdita di metano che ha causato l’esplosione. Le fiamme sono già state ridotte di dimensione, ma la paura questa notte è stata molto forte.

(Foto courtesy of: Massimo Argnani)

I commenti sono chiusi.