I vigili del fuoco arrivano in tempo ma non riescono ad evitare la tragedia: il condominio è un labirinto

L’intervento dei Vigili del Fuoco non è bastato. Brucia nella notte una palazzina a Backnang, nei pressi di Stoccarda e l’arrivo dei pompieri con tutti gli automezzi e secondo le prime testimonianze con una buona puntualità, non riesce ad evitare la tragedia. Si parla di circa centinaia di vigili del fuoco impegnati tutta la notte a domare le fiamme altissime.

Nelle prime concitate ore pare che la più grossa difficoltà nel domare le fiamme fosse proprio la struttura dell’edificio che ha iniziato a prendere fuoco. Si tratta di una palazzina inserita in un condominio definito da alcuni ‘un labirinto’, un fitto dedalo di corridoi che ha rallentato le operazioni di soccorso. La palazzina dove l’incendio è divampato è un ex fabbrica di pellami suddivisa adesso in tanti piccoli appartamenti, collocata in una struttura dove ci sono negozi, ristoranti e addirittura una fabbrica.

La causa del rogo non sembra tuttora essere chiara. Si tende ad escludere l’ipotesi dolosa connessa a odio razziale, anche se gli inquirenti ancora non si sono pronunciati in maniera definitiva; nelle prossime ore qualcosa in più su questa faccenda dovrebbe saltar fuori. Sembra comunque essere stata una stufa a legna difettosa una delle cause più probabili.

Purtroppo le vittime sono 7, 6 bambini e dovrebbero essere 13 in tutto le persone che vivono nello stabile secondo quanto riportato dagli inquirenti.

 

 

I commenti sono chiusi.