Incidente mortale per la Polizia Stradale, l’agente Giuseppe Beolchi non ce l’ha fatta

Guardamiglio, incidente in autostrada tra camion e pattuglia stradale: un poliziotto deceduto, un altro grave in ospedale

Guardamiglio, 20 dicembre 2017 – Schianto mortale tra un mezzo pesante ed una pattuglia della polizia stradale lungo l’autostrada A1. Il bilancio è drammatico: l’assistente capo Giuseppe Beolchi, 45 anni e padre di famiglia, è morto sol colpo, mentre è gravissimo il collega. La dinamica dell’accaduto è ancora in fase di accertamento. L’incidente è avvenuto alle 11.25 di mercoledì 20 dicembre, sulla tratta autostradale Milano-Napoli in direzione Bologna, all’altezza del km 43,900. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Lodi e di Casale, l’elisoccorso di Brescia, l’auto medica di Casale, un’ambulanza della Croce casalese e un’altra della Croce azzurra di Chignolo Po. Vani i soccorsi: per il poliziotto non c’è stato nulla da fare.

Beolchi era vice capo della sottosezione di Polizia Stradale di Guardamiglio (Lodi). Alla sua famiglia vanno le condoglianze e il pensiero di tanti colleghi e soccorritori, dato che Giuseppe è padre di cinque figli, anche piccoli. Il ricordo di Beolchi è forte a Lodi, Guardamiglio e Piacenza, dove l’assistente aveva prestato servizio fino a pochi mesi fa.

 

I commenti sono chiusi.