INTERSCHUTZ 2020: il conto alla rovescia è ufficialmente iniziato

Dopo il REAS entrano nel vivo i preparativi alla prossima edizione della fiera leader mondiale INTERSCHUTZ, che si terrà dal 15 al 20 giugno 2020 ad Hannover.

Il salone fieristico più importante al mondo per il settore safety, che si tiene con cadenza quinquennale ad Hannover, prosegue la propria collaborazione con la fiera REAS di Montichiari, che registra anche quest’anno una forte affluenza di volontari e operatori di settore.

 

‟REAS non è solo luogo di incontro tra domanda e offerta del mercato dell’emergenza in Italia, ma è anche e soprattutto un’occasione per il networking, per lo scambio di idee e di esperienze di una comunità che condivide valori sentiti.” Queste le parole di Andreas Züge, direttore generale di HANNOVER FAIRS INTERNATIONAL GMBH, sede italiana di Deutsche Messe AG, che prosegue cosi: „Il salone di Montichiari è diventato inoltre una piattaforma capace di attirare delegazioni e protagonisti da diversi Paesi, che gettano qui le basi di una cooperazione sostenibile.“

L’edizione 2019 di REAS propone ai propri visitatori un ampio calendario di dimostrazioni tecniche, seminari ed eventi collaterali, in particolare venerdi 4 Ottobre due convegni di cui uno di respiro piu internazionale e dal titolo: „La gestione del post-emergenza tra professionismo e volontariato“.

Invitato come relatore, Dirk Aschenbrenner, Presidente VFDB – Associazione Tedesca per la Protezione Antincendio – motiva così la sua presenza a REAS: Siamo convinti che sia più che mai necessaria la collaborazione internazionale. Le calamità non conoscono frontiere. Ecco perché siamo a REAS powered by Interschutz, che, come vetrina delle eccellenti opportunità offerte dall’ultimissima tecnologia, è anche un punto d’incontro ideale per il networking.“

Accanto a lui per la prima volta Hartmut Ziebs, Presidente DFV – Associazione Tedesca Vigili del Fuoco – che ha accettato l’invito ad intervenire per portare la propria esperienza nella gestione delle emergenze in Germania.

 

Al termine della prima giornata si tiene, presso la sala riunioni del Museo Bergomi, INTERSCHUTZ@REAS, evento esclusivo di presentazione di INTERSCHUTZ 2020, che si rivolge a giornalisti, aziende del settore ed operatori dal mondo del volontariato italiano.

Ad accogliere gli ospiti sono presenti, oltre al Presidente VFDB Dirk Aschenbrenner e al Presidente DFV Hartmut Ziebs, anche Martin Folkerts, Global Director di INTERSCHUTZ, il Direttore di HANNOVER FAIRS INTERNATIONAL GMBH Andreas Züge e il Direttore di Centro Fiera Ezio Zorzi.

INTERSCHUTZ è il punto d’incontro per tutti i temi attuali del sistema di soccorso, sia nazionale, che internazionale – afferma Martin Folkerts – . Uno dei punti di forza è da vedersi nel fatto che riunisce tutti i settori della protezione e del soccorso.

 

Martin Folkerts motiva cosi il successo di INTERSCHUTZ, che a poco meno di 8 mesi dall’inizio della prossima edizione ha già superato i 1000 espositori con l’adesione da parte di AUDI, che si aggiunge al 20% di nuove presenze.

 

La fiera leader mondiale dei servizi antincendio e di soccorso, della protezione civile e della sicurezza, che si tiene ogni cinque anni, torna dal 15 al 20 giugno 2020 ad Hannover e si prepara a registrare un nuovo record di presenze.

L’offerta della manifestazione comprende tutti i prodotti e i servizi per i settori chiave del comparto: da attrezzature per assistenza tecnica e protezione anticatastrofe a dotazioni per caserme dei vigili del fuoco, a sistemi tecnici per la protezione dal fuoco e degli edifici, ad automezzi e loro allestimenti, attrezzature mediche, materiale sanitario, tecnologia per centri di controllo e attrezzature protettive personali.

 

Questo e molto altro sarà presentato durante la prossima edizione, il cui filo conduttore si puó racchiudere nella frase „Team, tattica, tecnologia – Protezione e soccorso interconnessi“ e ruota attorno a digitalizzazione e interconnessione, tematiche sempre piu attuali e con un ruolo centrale per tutti i settori della protezione e del soccorso.

Per Martin Folkerts, Global Director di INTERSCHUTZ, „non c’è bisogno di sottolineare l’importanza della comunicazione e della interconnessione tra vigili del fuoco e protezione civile per lo sviluppo di un sistema di soccorso ad altezza di futuro. Dopo tutto, i player del settore si trovano a lavorare fianco a fianco sia negli interventi piu normali, sia in caso di gravi disastri.“

Per l’Italia il prossimo appuntamento di INTERSCHUTZ assume ancora piu valore perchè il nostro paese è stato scelto insieme a Francia e Stati Uniti come Paese Partner dell’edizione 2020. A ciascuna nazione è dedicata una giornata e mercoledi 17 toccherà all’Italia. La scelta di questi tre partner va considerata, secondo Martin Folkerts, come un modo „per promuovere il networking internazionale e riaffermare un senso di comunità transfrontaliero.“

Per ottimizzare la partecipazione degli espositori italiani, la sede italiana di Deutsche Messe AG ha già iniziato a raccogliere le adesioni per due stand collettivi che saranno realizzati rispettivamente nei padiglioni 13 e 26, il primo dedicato all’antincendio e il secondo ai servizi di soccorso.

Oltre alle giornate dedicate ai Paesi Partner, è previsto un ricco programma collaterale che offre ai visitatori numerose opportunità di confronto, scambio di know-how e di aggiornamento. All’interno dell’area scoperta saranno organizzate dimostrazioni pratiche ed esercitazioni, tra cui ad esempio la Gara di estricazione Holmatro durante la quale squadre di soccorso provenienti da diverse nazioni si mettono alla prova per estrarre vittime da veicoli incidentati.

Numerosi anche i convegni, tra cui quelli organizzati dalle associazioni di categoria che supportano il salone: VFDB (Associazione Tedesca per la Protezione Antincendio), DVF (Associazione dei Vigili del Fuoco tedeschi) e VDMA (Associazione dei costruttori tedeschi di macchine e impianti). Infine, sono previste anche premiazioni per volontari e professionisti che si sono distinti in modo particolare durante operazioni di soccorso.

L’importanza del marchio INTERSCHUTZ è rafforzata dalla rete internazionale che è stata creata negli anni e che supera i confini europei: oltre a REAS, fiera leader in Italia per il settore emergenze, che si tiene tutti gli anni a Montichiari, (la prossima edizione si terrà dal 2 al 4 ottobre 2020), prosegue infatti il successo della mostra-mercato australiana AFAC mentre a novembre sarà lanciata a Shanghai la prima edizione di CEFE (China Emergency and Fire Exhibition), tutte manifestazioni accomunate dallo slogan „powered by INTERSCHUTZ“.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.