Jump2014, gli argomenti e le sessioni in programma

I lavori di Jump14 si apriranno con una sessione plenaria volta a contestualizzare l’evento e i temi trattati. A seguire, sino a sera, saranno affrontati argomenti di grande attualità con ospiti d’eccezione spaziando da dibatti sulla sostenibilità e l’innovazione, fino alla coesione sociale e la cultura dell’accoglienza. E’ possibile consultare il programma dell’evento qui.

LIVE TWEET

Le sessioni tematiche
Nel corso della giornata di sabato si terranno svariate sessioni tematiche di approfondimento.Ciascun partecipante potrà quindi scegliere, fermo restando la capienza delle sale, 4 sessioni tematiche a cui partecipare nel corso della giornata. La segreteria organizzativasta ricontattando telefonicamente gli oltre 2000 partecipanti dell’evento al fine di allocare tutti sulla base dei propri interessi e dei bisogni della popolazione di riferimento.

  • I Principi Fondamentali in azione a 50 anni dalla loro adozione
  • Emblema e visual identity: tuteliamo e comunichiamo la nostra identità
  • Da beneficiari a parte attiva: la sfida della partecipazione
  • Cyber bullismo: vittime, carnefici e spettatori
  • La sfida umanitaria della disoccupazione giovanile
  • La donazione del sangue: la cultura del dono per salvare vite
  • Dal reclutamento all’induction: la campagna “in + ci sei tu” e la gestione del percorso di accesso della Croce Rossa Italiana
  • Volontariato: la sfida della motivazione e fidelizzazione dei volontari
  • I principi della progettazione responsabileDipendenze e contesti giovanili: le nuove sfide da affrontare
  • Il diritto internazionale in materia di risposta alle catastrofi (IDRL): dalla teoria alla pratica
  • Altre abilità: una Croce Rossa a misura di tutti
  • Dall’educazione sanitaria all’educazione alla salute
  • Flussi migratori: l’assistenza della Croce Rossa Italiana da Mare Nostrum a Mineo
  • Il sistema di formazione della Croce Rossa Italiana
  • Il modello di fundraising e comunicazione della Croce Rossa Italiana
  • L’innovazione nel fundraising
  • Restoring Family Links: il diritto al sapere delle famiglie separate in contesti di conflitto, catastrofi e migrazioni forzate
  • Geolocalizzazione e social media per la pianificazione delle attività sul campo e la gestione delle emergenze
  • L’autoprotezione dei volontari: dall’attività ordinaria al protocollo sanitario per il virus Ebola
  • L’approccio umanitario alle migrazioni: la protezione delle persone migranti lungo il tragitto migratorio
  • L’emergenza: la revisione dei percorsi formativi, dei processi e meccanismi operativi dell’Area III

P.S.
Per i presidenti il programma prevede la partecipazione all’assemblea nazionale mentre per i partecipanti dell’area 3 è prevista la partecipazione alla rispettiva sessione tematica.

I side event

Al termine delle sessioni tematiche di approfondimento avranno inizio i side event durante i quali si approfondiranno specifici progetti dell’Associazione.

  • GAIA: la piattaforma gestionale della Croce Rossa Italiana
  • Percorsi manovre salvavita e TSSA: linee strategiche per il 2015
  • Uguali nelle differenze
  • La motorizzazione
  • L’uso del sito web come strumento di comunicazione
  • La telecomunicazioni
  • Il Progetto “Siamo favolosi”
  • Principi di contabilità delle APS
  • L’attività dei Corpi Ausiliari delle Forze Armate negli interventi in Italia e all’estero
  • “Dipende…da te”: il toolkit per sensibilizzare i giovani rispetto al tema delle dipendenze

I commenti sono chiusi.