New York: deraglia treno del Bronx, 4 morti e 67 feriti. Le immagini del disastro

Il bilancio del deragliamento di un treno della metro del Bronx è pesantissimo: 4 morti e 67 feriti, di cui 11 in condizioni critiche. Questo quanto dichiarato dai vigili del fuoco. Tutte e sette le carrozze del treno della linea nord della metropolitana della Grande Mela, sono finite fuori dai binari.

Il disastroso incidente è avvenuto in corrispondenza della stazione Spuyten Duyvil nei pressi del fiume Hudson, vicino Palisade Avenue. L’incidente del treno partito da Poughskeepsie alle 5:54 ora locale, e’ avvenuto intorno alle 7:20. Le cause del deragliamento sono ancora ignote. Sembra che sia stata l’ultima carrozza a cedere di schianto durante la percorrenza ad alta velocità di una curva abbastanza pronunciata, trascinando con sé il resto del treno.

Addirittura, a causa del forte impatto, si teme che alcuni passeggeri possano essere finiti nel fiume Hudson. I soccorsi, arrivati tempestivamente sulla scena del disastro, hanno dovuto fare i conti con una situazione molto complicata e ancora ci sarà molto da fare, considerando che mancano molti passeggeri all’appello. In questo momento la linea tra Grand Central e Croton Harmon e’ chiusa al traffico e ci vorranno ancora parecchie ore prima che la tratta possa essere riprisinata.

Secondo la testimonianza di alcuni sopravvissuti, sembra che il treno stesse percorrendo una curva ad una velocità troppo elevata, provocando così il distaccamento dell’ultima carrozza e, di conseguenza, il deragliamento completo del treno.

I commenti sono chiusi.