Nuovo decreto sicurezza sulle strade in vigore da oggi

Mentre il governo latita, una misura prevista dal ministro Minniti entra in vigore con i decreti attuativi.

E’ stato approvato nella giornata di ieri il DM per la sicurezza stradale, relativo all’inasprimento delle sanzioni in caso di guida  “facendo uso di apparati radio telefonici”.

Il decreto attuativo, atteso da tempo, è stato licenziato dal Consiglio di Stato e quindi è attivo. Prevede le seguenti variazioni all’art 173 del CDS:

“comma 2: . È vietato al conducente di far uso durante la marcia di apparecchi radiotelefonici ovvero di usare cuffie sonore.È consentito l’uso di apparecchi a viva voce o dotati di auricolare purché il conducente abbia adeguate capacità uditive ad entrambe le orecchie (che non richiedono per il loro funzionamento l’uso delle mani”

“3-bis. Chiunque viola le disposizioni di cui al comma 2 è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a euro 1602. Si applica la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da DUE  a SEI MESI alla prima infrazione e la confisca dell’apparato in uso”.

Si può pertanto notare la volontà del legislatore di disincentivare l’utilizzo durante la guida, togliendo addirittura la possibiltà dell’utilizzo agli organi di Polizia e Soccorso esentati nella precedente versione del comma 2, oltrechè sanzionare pesantemente coloro i quali contravvengono alle regole.

Se avete letto fino qui leggete oltre….

Noi di emergency-live tentiamo di trasmettere tutto ciò che è sicurezza, perché purtroppo la distrazione alla guida è oggetto di migliaia di morti e feriti sulle strade, pertanto vi raccomandiamo di non usare mai il telefonino , ne a bordo della vostra auto e nemmeno alla guida dell’ambulanza. Vi giungano tantissimi auguri di Buona Pasqua e buon pesce d’ Aprile

I commenti sono chiusi.