Ricostruzione sisma, a Sarnano nuovo poliambulatorio grazie alla Croce Rossa

Ricostruzione post-sisma in Centro Italia, a Sarnano inaugurato il nuovo Poliambulatorio grazie alla Croce Rossa. 

Oltre 100 mq con una guardia medica per l’assistenza notturna e nei festivi e un ambulatorio pediatrico. È stata inaugurata oggi la nuova struttura del Comitato Croce Rossa di Sarnano (MC) che si amplia con spazi destinati al servizio sanitario di base, totalmente accessibili anche per i diversamente abili. La nuova costruzione edificata con criteri antisismici, sarà donata al Comune di Sarnano e affidata in gestione all’ASUR Marche (l’azienda sanitaria locale) e potrà servire un’ampia zona dei Monti Sibillini, in cui Sarnano gode di una posizione strategica. Un intervento che rientra nel lavoro di ricostruzione post sisma della Croce Rossa Italiana in tutto il Centro Italia, realizzato anche grazie alle donazioni della Croce Rossa Svizzera, del Comitato Croce Rossa di Vicenza e del Gruppo Mastrotto, destinate proprio ai territori colpiti dagli eventi sismici del 2016 in cui molte infrastrutture sono state fortemente danneggiate o distrutte. Presenti, tra gli altri, alla cerimonia Barbara Contini Sottosegretario Generale della Croce Rossa Italiana, Sorella Cristina Perozzi consigliera del Comitato Regionale CRI Marche, l’Assessore alla Protezione Civile della Regione Marche Angelo Sciapichetti e il Sindaco di Sarnano Luca Piergentili.

Questa inaugurazione ha un significato particolare perché è la prima opera consegnata al territorio nella nostra Regione nell’ambito della ricostruzione post-sisma da parte della Croce Rossa Italiana – ha commentato il Presidente CRI Marche Fabio Cecconi in una nota-. Siamo già attivi da tempo con diversi progetti per ricostruire il tessuto sociale e per lavorare sulla capacità di resilienza delle comunità colpite dal sisma ma per la realizzazione delle opere vere e proprie il percorso burocratico è lungo e complicato. Proprio per questo l’inaugurazione di oggi è un segnale tangibile che stiamo lavorando senza sosta sul territorio, mantenendo la promessa che non avremmo abbandonato questi luoghi anche quando i riflettori si sarebbero spenti. Sono certo che a questa giornata presto ne seguiranno altre, che doneranno alla popolazione altre importanti strutture in programma per le Marche”.

Poter mettere a disposizione un poliambulatorio come questo è fondamentale per la nostra comunità e ancora più importante è che la struttura sia all’interno del Comitato locale della Croce Rossa che potrà così diventare ancora di più un punto di riferimento per la popolazione dove incontrarsi e sentirsi protetti”, il commento del Presidente del Comitato CRI Sarnano.

I commenti sono chiusi.