Rischia di annegare e poi di restare ferito in un incidente con l’ambulanza: soccorritori salvano anziano a Salerno

Prima è stato salvato dalla capacità dei bagnini salernitani, poi dalla caparbietà dei soccorritori che sono riusciti a mettere comunque in marcia l’ambulanza dopo uno scontro con un’auto che ha tentato un’inversione vietata su un tratto di statale. E’ successo nei giorni scorso in Sardegna, a Capaccio, dove un uomo di 65 anni che stava veleggiando su una tavola da Surf ha perso l’equilibrio ed è stato travolto dalle onde e trasportato dalla corrente. La moglie dell’uomo ha subito dato l’allarme, mettendo in moto la macchina dei soccorsi. I bagnini del serizio locale sono riusciti a recuperare l’uomo e a portarlo sulla spiaggia, dove hanno iniziato il massaggio cardiaco, rianimandolo. Intanto è arrivata sul posto un’ambulanza dell’Humanitas, che ha trasporto l’uomo verso l’ospedale con la massima urgenza. Nel viaggio però il secondo grave intoppo. Il mezzo di soccorso è stato colpito da un’auto – una fiat Grande Punto guidata da una donna – che nel tentativo di fare inversione di marcia ha colpito l’ambulanza, danneggiando una ruota e la fiancata. Nonostante i danni i soccorritori hanno ripreso il viaggio con celerità, riuscendo a portare l’uomo in ospedale, dove ora si trova per le cure del caso.
Fonte: Salernonotizie

I commenti sono chiusi.