Salerno, è ancora violenza: ragazzo ubriaco distrugge Pronto Soccorso e danneggia ambulanza / VIDEO

Violenza sui soccorritori, talvolta (fortunatamente?) è solo psicologica: sono ovviamente sconvolti e terrorizzati i soccorritori, gli infermieri, gli OSS, i medici ed i pazienti di un pronto soccorso devastato da un ragazzo in preda ai fumi dell’alcol.

PRONTO SOCCORSO, E’ ANCORA VIOLENZA: DEVASTATI I LOCALI, DANNEGGIATA L’AMBULANZA

In provincia di Salerno, presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Roccadaspine, un giovane in apparente stato di ebbrezza ha devastato il pronto soccorso e danneggiato l’ambulanza con cui era giunto al nosocomio campano.

E’ quindi riuscito a sfuggire al personale sanitario e ad allontanarsi, facendo perdere le proprie tracce.

Indagini per capire chi sia l’autore delle centinaia di danni sono condotte dai carabinieri.

A narrare l’ennesimo fatto di cronaca (nera) è la sempre attenta associazione Nessuno Tocchi Ippocrate.

Roccadaspide: IL CAOSRagazzo ubriaco distrugge Pronto Soccorso e danneggia ambulanza.I fatti sono avvenuti in provincia di Salerno, dove un ragazzo in apparente stato di ebbrezza ha devastato il pronto soccorso dell’ospedale di Roccadaspide.Il giovane era giunto sul posto con un’ambulanza, anch’essa danneggiata dal forte stato di confusione e agitazione.All’arrivo in PS si è scatenato ancora di più, facendo danni per diverse centinaia di euro e riuscendo a sfuggire al personale.Il giovane è scappato e sulle sue tracce stanno lavorando i Carabinieri.Infermieri, OSS, Medici e altri pazienti sono rimasti terrorizzati dagli eventi e chiedono maggior sicurezza.Di seguito il video degli effetti di questa violenza, ingiustificabile.

Geplaatst door Nessuno tocchi Ippocrate op Vrijdag 18 september 2020

PER APPROFONDIRE:

ISCHIA, 118 INDECOROSO IN FERRAGOSTO 2020

FONTE DELL’ARTICOLO:

NESSUNO TOCCHI IPPOCRITE

I commenti sono chiusi.