Servizio civile, 400 posti in ANPAS Lombardia: ecco come presentare la domanda

Il Servizio civile in ANPAS Lombardia è quest’anno più importante che mai, per le facilmente intuibili conseguenze dell’emergenza COVID-19

Aderire, presentare domanda per svolgere il Servizio civile presso ANPAS Lombardia significa mettersi a disposizione, in differenti ruoli, di un territorio tra i più colpiti al mondo e di volontari che hanno bisogno di supporto, per essere ancora più d’aiuto.

Servizio civile, la nota di Anpas Lombardia

“Natale – scrivono in una nota che pubblichiamo, da ANPAS Lombardia – ha portato con sé l’approvazione del nuovo bando per il Servizio Civile  Universale, un momento sospirato e importante per molte Associazioni.

“ANPAS ha sempre creduto molto al Servizio Civile, Nazionale prima e Universale poi, ed all’interno del  Movimento ci sono specialisti in questo settore (sia a livello nazionale che regionale), che seguono la  progettazione, la selezione dei giovani e la gestione della presenza degli stessi nelle Associazioni.

Con il  bando appena approvato, ad ANPAS sono stati accordati 2.236 posti, di cui quasi 400 ad Anpas Lombardia (da avviare in regione Lombardia): una possibilità di formazione e crescita, personale e professionale, per  giovani dai 18 ai 29 anni (non compiuti).

Per le Associazioni l’assegnazione di questi ragazzi e ragazze  consente il potenziamento dei servizi socio-assistenziali, così come lo sviluppo di nuove progettualità di  grande supporto alla Comunità” dichiara il Presidente Anpas Lombardia, Luca Puleo.

Ecco quali sedi per il Servizio civile presso ANPAS Lombardia

I posti disponibili sono distribuiti in molte (87 sedi) delle 112 Associazioni aderenti ad Anpas Lombardia,  da nord a sud, da est a ovest della Lombardia (regione). Per aggregati provinciali la suddivisione dei posti  disponibili appare come segue

– Area Alpina (Bergamo-Brescia): 81 posti in 20 sedi di progetto

– Area Laghi (Varese-Como-Lecco): 107 posti in 24 sedi di progetto

– Area Pianura (Cremona-Lodi-Mantova-Pavia): 91 posti in 14 sedi di progetto – Area Metropolitana (Milano-Monza e Brianza): 114 posti in 29 sedi di progetto

Il dettaglio delle sedi interessate è disponibile al link:  www.anpaslombardia.org/servizio-civile-universale-in-una-pubblica-assistenza-anpas

“L’assegnazione dei posti è subordinata alla presentazione di progetti, da parte degli Enti e delle  Associazioni.

L’obiettivo del progetto presentato dalle Associazioni Anpas Lombardia è quello di contribuire  alla piena realizzazione del programma previsto dall’ “AGENDA 2030” dell’ONU (Assicurare la salute ed il  benessere per tutti e per tutte le età) attraverso il potenziamento delle attività dei servizi di emergenza,  sanitari e sociali svolti sul territorio dalle sedi di progetto” spiega il Presidente Anpas Lombardia Luca Puleo.

“Tale obiettivo sarà raggiunto incrementando la disponibilità di equipaggi per questi tipi di interventi, la  cui richiesta risulta in costante aumento soprattutto in orario diurno infrasettimanale”.

Il bando è aperto a tutti i giovani tra 18 ed i 29 anni (non compiuti), con cittadinanza italiana, europea o  regolare permesso di soggiorno.

La durata del servizio è di 12 mesi, con un impegno personale di 25 ore  settimanali, il rimborso mensile è di 439,50€.

Ecco come presentare la domanda per il Servizio civile presso ANPAS Lombardia

La presentazione delle domande può avvenire esclusivamente attraverso la piattaforma online DOL  https://domandaonline.serviziocivile.it .

E’ necessario possedere l’identità digitale, per maggiori informazioni e le  modalità di ottenimento: www.spid.gov.it/richiedi-spid 

Il termine per la presentazione delle domande è fissato per l’8 Febbraio 2021, alle ore 14.00”

Per approfondire:

Servizio Civile, pubblicato il bando 2020: in ANPAS sono 2.236 i posti disponibili

Fonte dell’articolo:

Press release ANPAS LOMBARDIA

I commenti sono chiusi.