Terzo settore, la legge delega è stata approvata. Ecco i 12 punti fondamentali

La legge delega per il terzo settore è stata approvata al Senato in via definitiva questa mattina. Un passaggio storico che riordina le attività di volontariato e che – con un impianto complessivo di 12 articoli – da nuova linfa ad un settore che ha dimostrato di essere base fondante del nostro sistema sociale, sanitario e civile. La legge delega, per l’appunto, il Governo ad adottare entro il 30 marzo 2017 uno o più decreti legislativi per il riordino e la revisione del Terzo Settore, secondo precise linee guida, che sono:

  1. –  Finalità e oggetto del terzo settore
  2. Princìpi e criteri direttivi generali
  3. Revisione del titolo II del libro primo del codice civile
  4. Riordino e revisione della disciplina del Terzo settore e codice del Terzo settore
  5. Attività di volontariato, di promozione so- ciale e di mutuo soccorso
  6. Impresa sociale
  7. Vigilanza, monitoraggio e controllo
  8. Servizio civile universale
  9. Misure fiscali e di sostegno economico
  10. Fondazione Italia Sociale
  11. Disposizioni finanziarie e finali
  12. Relazione alle Camere

Grazie al magazine VITA è possibile leggere il testo della riforma del terzo settore e le indicazioni che vengono date al Governo per la stesura dei decreti legge.

[document url=”https://www.emergency-live.com/it/wp-content/uploads/2016/04/Il-testo-di-Riforma-del-Terzo-settore-licenziato-dalla-Commissione-Affari-sociali.pdf” width=”600″ height=”720″]

I commenti sono chiusi.