Ubriaco entra in Pronto Soccorso e accoltella il rivale: panico a Rimini

napoli-minorenne-accoltellatoScene da Pulp Fiction a Rimini, dove un uomo ricoverato al Pronto Soccorso per una ferita da taglio è stato raggiunto nella sala di cura dal rivale ed è stato colpito con una seconda coltellata, che ha causato una ferita gravissima.

L’aggressore ha fatto irruzione nel PS romagnolo superando il Triage e seminando il panico fra il personale sanitario. Quando ha trovato il suo “nemico” lo ha colpito senza pietà. Una prima coltellata era già stata inferta in strada, motivo che aveva spinto la vittima a recarsi nella struttura ospedaliera.
Ma mentre gli infermieri stavano valutando nel Triage l’uomo – come riporta il magazine nurse24 – ha fatto irruzione l’aggressore, che ha rincorso la vittima fino alla zona di radiologia. La foto pubblicata è eloquente: sangue schizzato ovunque, panico fra gli infermieri e i medici, paura assoluta negli altri pazienti in attesa nella sala del PS. Tutto – secondo la Polizia – è iniziato in un bar di Rivazzurra, dove i due erano venuti prima alle mani e poi ai coltelli.
L’aggressore ora è agli arresti, mentre l’ambulatorio del PS è rimasto bloccato e sigillato dalle Forze dell’Ordine per alcune ore.

Condividiamo anche noi di Emergency Live l’appello di Nurse24: Il personale sanitario ancora una volta, specialmente in pronto soccorso, rischia la propria incolumità per assistere i cittadini, una professione dura che non riceve ancora il riconoscimento che merita.

I commenti sono chiusi.