Un team italiano si aggiudica la Dolomiti Rescue Race

38 squadre in gara per 154 atleti. La terza edizione della Dolomiti Resce Race è stata vinta dalla squadra n.11 Paganella-Avisio Trentino, composta da Stefano Valentini, Patrizio Telch, Daniele Pigoni e da Mirko Benvenuti, che ha concluso la gara in 2h 17’ e 45”.

La svolta della gara nell’ultimo tratto del percorso, con la squadra vincitrice che è riuscita a superare il quartetto della Val Biois 1 che ha concluso la gara in 2h 18’ e 30”. Al terzo posto i polacchi della squadra di Topr con un tempo di 2h 25’ e 33”. La prima squadra cadorina, che correva sulle montagne di casa, è stata quella della Val Comelico, che ha conquistato il 5° posto. La Dolomiti Rescue Race di Pieve di Cadore è l’unica manifestazione internazionale riservata ai componenti del Soccorso Alpino e prevede prove tecniche e di resistenza.

La gara è a squadre di quattro componenti ciascuna dotate di materiale tecnico individuale e collettivo. Le squadre devono simulare prove di emergenza in quota, trasportare una barella su terreno scosceso, compiere manovre di tipo alpinistico. Il tutto in sicurezza e nel più breve tempo possibile. Quest’anno, una pioggia battente ha reso molto più insidioso il terreno di gara e ha complicato la vita dei team alle prese con un’ulteriore difficoltà nelle operazioni.

I commenti sono chiusi.