In arrivo temporali al Nord, allerta della Protezione civile: attesi forti rovesci con fulmini, grandinate e vento

Allerta gialla della Protezione civile: forti temporali, fulmini, grandinate e forti raffiche di vento. Da questa sera arriva il maltempo al Nord, in particolare sulla Lombardia per cui la Protezione civile ha emesso l’allerta arancione da stasera e per tutta la giornata di domani. Allerta gialla per altre regioni interessate dal maltempo tra cui Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna.

 

ALLERTA GIALLA, PROTEZIONE CIVILE PRONTA AD AGIRE

I temporali delle prossime ore, spiega la protezione civile, sono causati dall’avvicinamento di una perturbazione nord-atlantica, permeata da aria più fredda in quota, che tenderà ad interessare l’Italia apportando un intenso peggioramento delle condizioni meteorologiche sulle regioni settentrionali, con precipitazioni a prevalente carattere temporalesco, generalmente di forte intensità.

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale consultabile sul sito del Dipartimento.

LE REGIONI INTERESSATE DALL’ALLERTA GIALLA DELLA PROTEZIONE CIVILE

L’avviso prevede dal pomeriggio-sera di oggi, sabato primo agosto, precipitazioni da sparse a diffuse a prevalente carattere temporalesco, su Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Provincia Autonoma di Trento.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni in atto e previsti, è stata valutata per la giornata di domani, domenica 2 agosto, allerta arancione per rischio temporali in Lombardia.

E’ stata inoltre valutata allerta gialla su alcuni settori di Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, sull’intero territorio di Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna e su gran parte di Umbria e Marche.
Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile, insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo.

PER APPROFONDIRE:

MALTEMPO, IL COMUNE DI PALERMO CHIEDE LO STATO DI CALAMITA’

FONTE DELL’ARTICOLO:

AGENZIA DIRE

I commenti sono chiusi.