Coronavirus, in Lombardia DAD (didattica a distanza) per tutte le scuole secondarie

Coronavirus, DAD per tutte le scuole secondarie, in Lombardia: le misure sulla scuola, precisa Palazzo Lombardia, sono attuate in accordo con tutti i sindaci, e con Anci e Upi

Coronavirus, DAD (Didattica A Distanza) in tutte le scuole secondarie della Lombardia dal 26 ottobre.

E’ il contropiede lanciato sul governo da Regione Lombardia per limitare il coronavirus.

Coronavirus, dopo il coprifuoco in Lombardia la DAD

La sorpresa, tenuta riservata finora in tutte le comunicazioni ufficiali, è arrivata al termine della giornata in cui la giunta Fontana ha portato a casa il coprifuoco dalle 23 da domani in un testo firmato anche dal ministro della sanità Roberto Speranza.

Inoltre, pur restando sospese gare e competizioni locali, provinciali e regionali per gli sport di contatto dilettantistico, potranno essere svolti gli allenamenti in forma individuale a condizione che siano osservate le misure di prevenzione del contagio.

Le misure sulla scuola, precisa Palazzo Lombardia, sono attuate in accordo con tutti i sindaci, e con Anci e Upi.

Per approfondire:

Coronavirus, Inail: “I contagi da Covid-19 sul lavoro sono oltre 54mila. La regione più colpita è la Lombardia”

Coronavirus, l’appello di Sala: “Anziani, state in casa. Milano rischia grosso”

Coronavirus, l’epidemia cresce: 15.199 nuovi casi e 127 morti. A Palermo abbandonata neonata Covid+

Fonte dell’articolo:

Agenzia Dire

I commenti sono chiusi.