Coronavirus, l’annuncio di Pfizer: “Nostro vaccino efficace al 90%, pronto entro l’anno”

Coronavirus, i dati di Pfizer, ancora incompleti, dello studio di fase III fanno ben sperare: la casa farmaceutica pronta a chiedere l’autorizzazione per la vendita

Il candidato vaccino sviluppato da Pfizer in collaborazione con BioNTech ha mostrato un’efficacia superiore alle attese nel proteggere le persone dal coronavirus in un’analisi provvisoria dello studio clinico di fase III.

Lo comunicano le due società farmaceutiche in una nota.

Pfizer: vaccino coronavirus efficace in oltre il 90% dei test

Il vaccino ha mostrato un’efficacia di oltre il 90% nei primi 94 soggetti contagiati dal Covid-19 e che hanno sviluppato almeno un sintomo. Si tratta di risultati positivi che, nonostante siano ancora incompleti, segnano un significativo passo avanti verso il raggiungimento dell’autorizzazione per l’uso esteso del candidato.

Pfizer ha riferito di essere sulla buona strada per chiedere alle autorita’ sanitarie l’autorizzazione per vendere il farmaco entro la fine di questo mese.

La tabella di marcia lascia intendere che il vaccino potrebbe essere distribuito entro dicembre, nonostante le autorita’ di regolamentazione americana hanno sottolineato che avranno bisogno di un po’ di tempo per condurre la revisione del farmaco.

“Le notizie di oggi sul vaccino anticovid sono incoraggianti.

Ma serve ancora tanta prudenza. La ricerca scientifica e’ la vera chiave per superare l’emergenza.

Nel frattempo non dobbiamo mai dimenticare che i comportamenti di ciascuno di noi sono indispensabili per piegare la curva”.

Lo scrive su Facebook il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Per approfondire:

COVID-19, gli USA e l’ “esbargo” di Cuba: Itolizumab adottato in Stati Uniti, Messico e Brasile

Coronavirus, Ministero della Salute: 24.271 nuovi casi su 147mila tamponi. Sono 356 i morti, +100 terapie intensive

Fonte dell’articolo:

Agenzia Dire

I commenti sono chiusi.