Incendi boschivi, interventi di spegnimento grazie agli elicotteri: salva la riserva naturale “Bosco di San Pietro”

Con l’arrivo dell’estate e del sole che picchia, sono purtroppo ricominciati gli incendi boschivi.

 

SPEGNIMENTO INCENDI BOSCHIVI, L’IMPORTANZA DEGLI ELICOTTERI

Una situazione di emergenza che richiede interventi rapidi e di vasta portata, al fine di contenere il divampare delle fiamme prima che esse devastino aree di grande estensione.

Un elicottero MH-212B del Secondo Gruppo Elicotteri di Catania è intervenuto su quattro focolai nella riserva naturale orientata Bosco di Santo Pietro, salvandone il patrimonio arboreo e animale.

L’elicottero MH-212B, in forza al Secondo Gruppo Elicotteri, è decollato dalla Stazione Aeromobili (MARISTAELI) di Catania per intervenire sui quattro focolai divampati nella contrada Imboscata, a sud di Caltagirone. La zona interessata dall’incendio si trovava all’interno della riserva naturale.

L’equipaggio di volo si è levato in volo a seguito dell’allarme da parte della Protezione Civile e ha effettuato più di due ore di volo.

IL RUOLO DELLA BENNA NELLO SPEGNIMENTO DEGLI INCENDI

Durante l’azione di contrasto al rogo ha rilasciato circa ottomila litri d’acqua, per mezzo del dispositivo chiamato “benna” agganciato alla sezione ventrale dell’elicottero.

Grazie alla rapidità dell’intervento, che ha limitato la propagazione delle fiamme, l’incendio è stato domato nel giro di un’ora.

“Come ogni anno – si legge nella nota diffusa – la Marina Militare contribuisce alla campagna antincendio della Regione Sicilia, dal 15 giugno al 15 settembre.

Gli Equipaggi di volo della Marina hanno la peculiarità di poter operare sul mare in operazioni aeronavali complesse, ma sono addestrati anche a volare in contesti lontani dal mare.

A similitudine di quanto avviene per il concorso fornito all’addestramento e alle attività del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), gli elicotteri della Marina Militare opereranno in supporto alla collettività anche in contesti lontani dal mare”.

PER APPROFONDIRE:

INCENDI BOSCHIVI, IN SARDEGNA 18 ROGHI IN UN GIORNO

COMSUBIN, LA MARINA MILITARE ACQUISISCE UNA NUOVA IDROAMBULANZA

FONTE DELL’ARTICOLO:

SITO UFFICIALE DELLA MARINA MILITARE

I commenti sono chiusi.